Trend 26 ottobre 2019

Cambio gomme: viaggiare in sicurezza con le dotazioni invernali

pneumatici

La tematica della sicurezza alla guida ricorre ormai periodicamente su più fronti: dai dispositivi antiabbandono per tutelare i più piccoli ai dispositivi di guida assistita, alcuni in grado di tenere l’automobile in carreggiata in caso di perdita di controllo. Per ridurre gli incidenti stradali172.344 rilevati nel 2018 con lesioni a persone, in calo rispetto al 2017 (-1,5%), con 3.325 vittime (morti entro 30 giorni dall’evento) e 242.621 feriti (-1,7%) (fonte ISTAT 2019) – si cerca sempre più di porre in essere interventi di sicurezza anche focalizzati su guidatori e veicoli. Tra questi troviamo anche accorgimenti di sicurezza passiva, ovvero interventi volti a ridurre i danni agli occupanti di un veicolo in caso di incidente, come l’utilizzo di cinture di sicurezza, airbag e l’utilizzo di dotazioni invernali in alcuni periodi dell’anno.

Trovaprezzi.it svela quali sono i periodi di maggior interesse e le preferenze degli italiani relativamente alla ricerca online di pneumatici auto.

osservatorio_ott19_pneumatici

Nel periodo settembre-dicembre 2018 sono state registrate oltre 752 mila ricerche nella categoria interamente dedicata agli pneumatici per auto, più della metà provenienti da smartphone (58%) seguite dal traffico da computer (35%) e da tablet (7%). Le regioni più attive nella ricerca sul web sono Lombardia, con quasi 204 mila ricerche, e il Lazio, con oltre 140 mila; seguono Emilia Romagna (oltre 66 mila), Veneto (oltre 60 mila), Piemonte (quasi 49 mila) e Toscana (oltre 41 mila).

Per quanto riguarda i brand più in voga in campo di pneumatici – analizzando le intenzioni d’acquisto degli utenti nei mesi di settembre 2018 e settembre 2019 – si registra un calo di interesse attuale per Goodyear a vantaggio degli altri brand leader del mercato, in particolare Bridgestone. Notiamo anche l’ingresso di nuovi brand come la spagnola Insa Turbo e i cinesi Rotalla e Goodride.

tabella brand

Analizzando le 25 offerte più ricercate nel mese di settembre 2019 su Trovaprezzi.it relative agli pneumatici per auto scopriamo che gli italiani, oltre a quelli invernali (6 su 25 offerte), sono interessati maggiormente ai prodotti quattro stagioni (11 su 25 offerte): questi, pur avendo un prezzo superiore rispetto alle gomme invernali, sono in grado di garantire sicurezza e stabilità in strada in presenza di qualsiasi condizione climatica. Gli utenti di Trovaprezzi.it ricercano anche pneumatici M+S (5 su 25 offerte), ovvero Mud&Snow (fango e neve), ma è importante sottolineare che questa marchiatura non necessariamente individua pneumatici invernali e quattro stagioni perché la sigla caratterizza solamente la tipologia di battistrada.

Ma quali sono i prezzi e le alternative per spostarsi sicuri durante l’inverno?

Considerando un’utilitaria che monti pneumatici con cerchi da 14 pollici (175/65R14 82T) le soluzioni sono diverse a seconda anche del proprio budget (prezzi rilevati nella settimana dal 07 al 13 ottobre 2019):

Pneumatici Invernali: il costo di un singolo pneumatico varia da 27,81 Euro di Kumho Wintercraft fino a 84,35 Euro di Maxxis Arctictrekker, uno pneumatico invernale chiodato. Per avere un Michelin il prezzo si aggira su 50 Euro come anche per Pirelli.

Pneumatici Quattro Stagioni: il costo di un pneumatico di brand come Fortuna e Imperial si aggira intorno a 32 Euro arrivando a quasi 67 Euro per un Pirelli cinturato, ideale per tutte le stagioni. Hankook offre diverse alternative con prezzi che variano dai 42 Euro fino a 54.

Catene da neve: soluzione certamente più economica rappresentano le catene da neve che in coppia – omologate per ruote anteriori – hanno un costo di circa 20 Euro.

Per ulteriori consigli e suggerimenti, è possibile consultare la Guida all’Acquisto realizzata ad hoc da Trovaprezzi.it.

Alessandra Casati
Alessandra Casati

Le sue passioni di sempre e da sempre sono la tecnologia, la moda e tutto ciò che è trendy. Si avvicina alla scrittura per diletto, dedicando una particolare attenzione a tutte le nuove tendenze, sia in campo digitale sia in ambito più “analogico”. Questo dualismo di interessi che la caratterizza è ben rappresentato nel tatuaggio che ha sulla schiena: la...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

osservatorio di san valentino
Trend 14 febbraio 2020

San Valentino: tradizione che resiste, ma quanto costa?

Tanto attesa dai più romantici e un po’ meno gradita dai più anticonvenzionali, la Festa degli Innamorati divide gli animi degli italiani, tuttavia continua ad essere una “tradizione” ancora molto celebrata. Sentimentali

osservatorio infanzia
Trend 6 febbraio 2020

Infanzia: dalla sicurezza al corredino. Numeri, costi e tendenze sul web

La cura di un neonato nei primi 12 mesi di vita può avere un costo totale variabile tra i 7 mila e i 15 mila Euro (+0,2% rispetto al 2018). È la

osservatorio TP
Trend 24 gennaio 2020

E-commerce 2019: ricerche in crescita del 14% rispetto al 2018

Nel 2019 il mercato dello shopping online in Italia ha sfiorato i 31,6 miliardi di euro con un +15% rispetto al 2018, l’incremento più alto di sempre in valori assoluti (4,1 miliardi