Beauty 7 settembre 2020

Back to School con gli integratori per la carica fisica e mentale

integratori bambini scuola

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 25 agosto 2019, è stato aggiornato in data 7 settembre 2020)

Capita a molti di noi: al rientro dalle vacanze estive ci si sente stanchi, senza energie, poco vitali e decisamente poco concentrati. Lo stress da rientro non colpisce soltanto gli adulti che devono tornare a lavoro ma anche bambini e ragazzi che a settembre si siedono nuovamente al banco di scuola e riprendono in mano libri e dizionari. Anche se non si tratta di una vera e propria patologia ma piuttosto di una sensazione di disagio e spossatezza, colpisce oltre 6 milioni di italiani ed è un malessere che rischia di compromettere pesantemente le prestazioni scolastiche degli studenti.

Quest’anno, dopo che lo scorso anno scolastico è stato bruscamente interrotto dall’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, il rientro sarà ancora più impegnativo per gli studenti italiani. Dopo mesi di didattica a distanza, stare sui banchi di scuola per molte ore consecutive richiederà un grande sforzo sia fisico che mentale, soprattutto per i più piccolini. Inoltre, anche le regole da seguire a scuola tra distanziamento, mascherine e gel disinfettanti per le mani saranno diverse dal solito e richiederanno maggiore attenzione da parte degli studenti, il che potrebbe ulteriormente aumentare i livelli di stress e nervosismo. Ecco perché è meglio affrontare il rientro a scuola con alcune buone abitudini e con gli integratori giusti che possano aiutare a ritrovare concentrazione, energia e vivacità.

In forma fisica e mentale per il Back to school: da 6 a 20 anni

La sindrome da rientro si manifesta con alcuni sintomi tipici come ansia, nervosismo, spossatezza ingiustificata e leggera depressione; inoltre, chi deve rimettersi a studiare manifesta solitamente mancanza di memoria e scarsa capacità di concentrazione. Questo ovviamente si ripercuote negativamente sulle prestazioni in classe ed è quindi importante riconoscere i sintomi tempestivamente e mettere in atto alcune semplici strategie.

Prevenire la stanchezza e la mancanza di concentrazione

La difficoltà a concentrarsi e la stanchezza sono due dei sintomi dello stress da rientro che più compromettono il rendimento in classe. Fortunatamente ci sono diversi integratori che, oltre alle buone abitudini, possono aiutare bambini e ragazzi a ritrovare la giusta concentrazione per studiare. L’ideale sarebbe cominciare ad assumerli già quando si è ancora in vacanza, per ottenere un effetto preventivo e rientrare gradualmente al banco di scuola.

multicentrum-junior-30-compresse-masticabili

Aboca Natura Mix Advanced Mente 10flaconcini

Aboca Natura Mix Sostegno 20bustine

Iniziare la scuola in forma con la giusta alimentazione

Un altro aspetto importante per ricominciare la scuola con la giusta energia e concentrazione riguarda l’alimentazione. Durante le vacanze cambiano molto le abitudini alimentari di tutti noi: ci si concede un gelato in più del dovuto, si mangia spesso fuori casa, si esagera con merende e stuzzichini; una volta tornati a casa, è bene dunque riprendere subito le buone abitudini e ritrovare una regolarità.

Il cervello ha bisogno di carboidrati semplici per funzionare al meglio: li troviamo nella frutta, nello yogurt, nel latte ma anche nella pasta e nel pane. Una buona abitudine è quindi quella di cominciare la giornata con una bella colazione a base di frutta fresca, yogurt o latte e una manciata di cereali: in questo modo il cervello riceve fin dalla mattina la ricarica giusta per partire con energia; sempre a colazione, può essere utile assumere un integratore energetico a base di vitamine e minerali come Cangurini Multinutrients, specifico per bambini e dal piacevole gusto di frutti di bosco. Lo stesso vale per la merenda a scuola di metà mattina e metà pomeriggio, dimenticate schiacciate e merendine industriali a favore di macedonia, yogurt e frutta secca.

Solgar Cangurini Multinutrients 60tavolette

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

rimedi per gambe affaticate
Beauty 13 luglio 2020

Problemi di circolazione alle gambe? Ecco i rimedi naturali

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 4 giugno 2019, è stato aggiornato in data 13 luglio 2020) Avere le gambe stanche, pesanti, costantemente affaticate anche senza aver fatto eccessivo esercizio

garcinia cambogia gymnea sylvestre
Beauty 9 giugno 2020

Garcinia e Gymnema: le alleate per l’equilibrio del peso

Con la bella stagione alle porte, in molti cominciano a pensare a come smaltire quei due o tre chili di troppo accumulati durante l'inverno. Le settimane di lockdown, con il frigorifero sempre

integratori per digestione
Beauty 14 aprile 2020

Digerire i pasti della quarantena e della Pasqua

La quarantena dovuta all'emergenza Coronavirus si è rivelata un'occasione per passare più tempo ai fornelli e, quindi, a tavola! Molti di noi si sono cimentati in preparazioni che non avrebbero mai affrontato