La libertà si muove su due ruote: guida all’acquisto della bicicletta

Con la nostra guida all'acquisto dedicata alle biciclette vogliamo fare luce sulle molte variabili che entrano in gioco in sede d’acquisto.
Di Matteo Sartini 19 agosto 2021
biciclette guida all acquisto

Pedalare in libertà è il modo migliore per mantenersi in forma. Ma la bicicletta è per molti anche un mezzo di locomozione alternativo all’automobile. Silenziosa e sostenibile, la bici si mostra agile nel traffico e pratica nei brevi spostamenti. Con la nostra guida all’acquisto dedicata alle biciclette vogliamo fare luce sulle molte variabili che entrano in gioco in sede d’acquisto, prendendo in considerazione gli elementi tecnici ed estetici.

La scelta della bici risponde a numerose esigenze individuali. Uno dei primi elementi su cui ragionare è il tipo di utilizzo che intendiamo fare del mezzo, per andare ad individuare quello giusto per noi. Per gli appassionati di fitness all’aria aperta, ad esempio, mountain bike e bici da corsa sono i modelli di riferimento. Nel primo caso, sono i sentieri sterrati di campagna ed i percorsi accidentati di montagna gli scenari più comuni. Lunghe salite immersi nella natura e discese a perdifiato in single track rendono necessaria una MTB di qualità, robusta e leggera. Mentre per le brevi passeggiate può bastare una bici entry-level, purché provvista di forcella ammortizzata. Con la bici da strada cambia totalmente l’approccio in sella e l’asfalto diventa protagonista. Oltre alla sagoma del telaio, a variare sono le dimensioni delle ruote, senza contare la diversa conformazione del manubrio.

A metà strada incontriamo le gravel bike e le bici da ciclocross, le prime con approccio più rilassato, le seconde dedicate alla competizione. Mentre per chi cerchi un mezzo ideale in città, le city bike sono la risposta. Arricchite da numerosi accessori, fra cui almeno un portapacchi, i parafanghi e le luci, offrono la massima comodità anche di notte. Ma il contesto urbano si presta molto bene anche per le biciclette pieghevoli. Compatte e leggere, si chiudono su se stesse andando ad occupare pochissimo spazio.

Bici da uomo, da donna e da bambino: ecco un’altra importante distinzione da fare. In aggiunta, la scelta della giusta taglia rende ottimale l’esperienza di pedalata. Ma a incidere non poco in fase d’acquisto è anche la componente estetica del mezzo e le colorazioni in cui è reso disponibile. Inoltre, la qualità dei materiali e delle rifiniture può incidere significativamente sul prezzo finale. Così come la bontà dei vari componenti della bici, ai quali abbiamo dedicato sezioni specifiche della nostra guida all’acquisto. Il punto di partenza, comunque, resta il fattore economico. Sì, perché il budget a disposizione è forse l’elemento di maggior peso per chi cerchi una nuova bici. Per aiutarti nel compito, abbiamo selezionato e raccolto il meglio delle offerte in circolazione, suddividendole in tre fasce di prezzo: economica, media e alta. Se vuoi essere sicuro di acquistare la tua bici al prezzo più vantaggioso, vai sulla sezione volantini di Trovaprezzi.it, confronta le offerte presenti nei volantini delle migliori catene di negozi come Norauto con quelle online. Così sarai certo di ottenere la tua bici al prezzo più basso.

Se sei alla ricerca della bicicletta perfetta per le tue esigenza, segui la nostra guida all’acquisto delle bici!

bicicletta guida acquisto

Matteo Sartini
Matteo Sartini

Nato nel 1980 a Milano, si trasferisce piccolissimo in Toscana, nei pressi di Cortona. Orgogliosamente nostalgico delle ultime due decadi del secolo passato, rimpiange il primo walkman, il poster di Freddie Mercury appeso in camera ed i lunghi pomeriggi in compagnia del Sega Mega Drive.

Crescendo, impara ad amare anche la lettura, partendo dai classici per approdare alla narrativa contemporanea...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti