Snapdragon Insiders: ecco lo smartphone lanciato da Qualcomm e ASUS

Qualcomm lancia finalmente il suo smartphone in collaborazione con ASUS, mettendo in un unico prodotto il meglio della tecnologia mobile.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 9 luglio 2021
Snapdragon Insiders

Quella tra ASUS e Qualcomm è la storia di una lunga e felice collaborazione. Gli smartphone gaming per eccellenza – come ROG Phone 5 – sono sempre stati basati sui processori di punta (e ottimizzati per i videogiochi) del colosso di San Diego. Da tempo si parlava della volontà di Qualcomm di lanciare uno smartphone e ora è arrivato, grazie proprio alla collaborazione con ASUS che lo ha progettato. Non ha un vero e proprio nome. Viene definito Smartphone for Snapdragon Insiders (Snapdragon Insiders è la community di possessori di dispositivi basati sui chip Snapdragon).

Lo smartphone mette a disposizione il meglio della tecnologia e delle funzioni del chip del produttore statunitense. È ovviamente basato sul processore Snapdragon 888, che sta alimentando gran parte degli smartphone top di gamma come Mi 11, Find X3 Pro e OnePlus 9 Pro. Ogni singolo produttore può decidere autonomamente se sfruttare al massimo o meno le potenzialità del SoC che viene utilizzato sui loro smartphone. L’idea di Qualcomm per Snapdragon Insiders è abilitare tutte le potenzialità e offrire il massimo della potenza e delle tecnologie mobile in un unico prodotto.

Snapdragon Insiders

La RAM tocca addirittura i 16 GB e la memoria interna arriva a 512 GB. Il display è un pannello AMOLED da 6,78 pollici con frequenza di aggiornamento a 144 Hz. Il posizionamento delle fotocamere ricorda le linee di ROG Phone 5 con tre sensori posti in orizzontale. La fotocamera principale è da 64 MP a cui è abbinato un grandangolare da 12 Megapixel e un teleobiettivo da 8 Megapixel con zoom ottico 3x per catturare con maggiore qualità soggetti in lontananza. Connettività da primo della classe: Bluetooth 5.2, WiFi &E, NFC, 5G e supporto Dual SIM.

Lo smartphone arriverà presto negli Stati Uniti, in Cina, nel Regno Unito e in Germania con la previsione di portarlo anche in altri mercati. Riuscirà a conquistare gli utenti?

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti