Trend 21 marzo 2021

I migliori smartphone tra 100 e 150 euro

SMARTPHONE 100 - 150 €

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei migliori smartphone per fascia di prezzo. In questo articolo, ci occupiamo del segmento compreso tra i 100 e 150 euro, quello in cui una buona parte di utenti si identifica. Grazie all’interesse da parte di brand come Xiaomi, Samsung, Motorola e OPPO è possibile acquistare uno smartphone valido anche con un budget ristretto godendo comunque di un’esperienza utente più che soddisfacente.

È chiaro che a queste cifre ci sono dei compromessi da accettare: i materiali sono più economici, le prestazioni fotografiche sono lontane dai top, spesso manca NFC e almeno per il momento non c’è il supporto al 5G che è comunque in fase di arrivo, basti pensare al Redmi Note 9T 5G. Ad ogni modo, gli smartphone venduti a meno di 150 euro hanno tutto ciò che serve alla maggior parte degli utenti.

Se il vostro budget è differente, vi invitiamo a consultare le guide dedicate a:

Nota: i prezzi indicati non includono le spese di spedizione.

POCO M3

Xiaomi Poco M3
NFC: No
Arrivato a fine 2020, Xiaomi POCO M3 ha attirato subito l’attenzione per il prezzo basso e per il suo design posteriore. La scocca infatti è in plastica ruvida che crea un effetto simil-pelle che fa contrasto con una placca lucida che ospita il modulo fotografico composto da tre fotocamere. Un ampio display da 6,5 pollici e una batteria da 6.000 mAh che assicura un’autonomia straordinaria sono gli altri punti di forza di POCO M3. Peccato per l’assenza dell’NFC.
POCO M3 è uno smartphone che fa quel che promette e se non avete grandi pretese non deluderà in nessuna occasione.

Redmi 9T

Redmi 9T
NFC:
Xiaomi Redmi 9T è quasi identico al POCO M3 ma presenta alcune differenze che potrebbero renderlo preferibile. Display, processore, RAM e batteria non cambiano. A distinguerli c’è un design più classico sul posteriore con il modulo fotografico disposto a semaforo, il chip NFC e una fotocamera grandangolare da 8 Megapixel. Per il resto, anche l’esperienza offerta è la stessa avendo a disposizione lo stesso hardware e la stessa piattaforma software.
Redmi 9T è preferibile se necessitate di NFC e volete divertirvi un po’ di più con la fotocamera grandangolare.

Samsung Galaxy A21s

samsung-galaxy-a21s
NFC:
Samsung Galaxy A21s continua a essere uno degli smartphone più cercati dei nostri utenti grazie al suo rapporto qualità/prezzo. Rispetto al precedente Galaxy A21, questa variante è un aggiornamento minore ma comunque consigliabile, soprattutto nella versione da 64 GB. Samsung ci ha abituati a schermi AMOLED sui suoi smartphone ma a questo prezzo sarebbe probabilmente chiedere troppo. E infatti il Galaxy A21sha uno schermo LCD con una risoluzione bassa, 720p. A bordo c’è Android 10, la fotocamera principale è da 48 MP e la batteria da 5.000 mAh non vi farà preoccupare dell’autonomia.
Samsung Galaxy A21s è il miglior smartphone Samsung in questa fascia di prezzo e per di più avrete la tranquillità del primo marchio al mondo.

OPPO A72

Oppo A72
NFC:
Il vero rivale degli smartphone Xiaomi è OPPO A72. Anche in questo caso, le schede tecniche quasi si equivalgono. Il terminale OPPO però può contare su un processore più performante mentre la batteria cala a 5.000 mAh, capace di assicurare allo stesso modo un’autonomia eccellente. Probabilmente la scelta potrebbe dipendere da un mero gusto estetico. OPPO A72 ha colori più sgargianti e cangianti, ossia cambiano a seconda di come la scocca viene colpita dalla luce.
OPPO A72 è uno smartphone adatto a ogni pubblico, le colorazioni vivaci lo rendono indicato anche per un pubblico di giovanissimi.

Moto E7 Plus

Moto E7 Plus
NFC: No
Moto E7 Plus è il più basilare di tutti con una scheda tecnica classica dei dispositivi di fascia bassa. Il processore non è dei più potenti ma i 4 GB di RAM aiutano a svolgere senza problemi tutte le attività quotidiane. Inoltre, come tutti gli smartphone Motorola, mette a disposizione un software pulito e un’ottima autonomia grazie a una versione quasi stock di Android e una batteria da ben 5.000 mAh. Anche il comparto fotografico è basilare: sensore principale da 48 MP e sensore da 2 MP per la profondità di campo.
Moto E7 Plus può essere la scelta giusta per chi usa lo smartphone solo per attività essenziali.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

RIAVVIAMI Lenovo
Tech 16 marzo 2021

RIAVVIA MI: Lenovo dona PC e smartphone ricondizionati agli studenti di Milano

La pandemia ha accentuato il digital divide in Italia, ossia il divario esistente tra chi ha accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione (tra cui anche i pc) e chi no. Tra didattica a

Moto E7 Power
Tech 2 marzo 2021

Motorola annuncia due smartphone economici: Moto E7 Power e Moto E7i Power

Motorola è da poco rientrata nella fascia alta del mercato con la serie Motorola Edge e con il pieghevole Motorola RAZR. La casa alata però non dimentica il segmento che traina di

smartphone_max500euro
Trend 24 febbraio 2021

I migliori smartphone sotto 500 euro

Dopo aver dedicato una guida ai migliori smartphone sotto 100 euro e ai migliori smartphone tra 150 e 300 euro, in questo articolo vi guideremo nella scelta dei migliori smartphone sotto 500