Trend 24 febbraio 2021

I migliori smartphone sotto 500 euro

smartphone_max500euro

Dopo aver dedicato una guida ai migliori smartphone sotto 100 euro e ai migliori smartphone tra 150 e 300 euro, in questo articolo vi guideremo nella scelta dei migliori smartphone sotto 500 euro. A questa cifra, è possibile acquistare dei dispositivi potenti e in grado di offrire un’eccellente esperienza utente. Nonostante sia un segmento che i vari produttori stanno un po’ trascurando negli ultimi mesi, la lista è comunque abbastanza folta.

Il motivo è principalmente uno: il naturale calo di prezzo che caratterizza gli smartphone, soprattutto in ambito Android. Ciò porta in questa fascia di prezzo smartphone con caratteristiche di alto livello, arrivati con un prezzo di listino superiore. Con la presentazione poi di iPhone SE 2020, anche gli amanti dei prodotti Apple ora hanno una scelta “economica”. Inoltre, grazie all’accurata selezione di Trovaprezzi.it, potrete sempre contare sul miglior prezzo in assoluto.

Nota: i prezzi indicati non includono le spese di spedizione.

Xiaomi Mi 10T Pro

Mi 10T Pro di Xiaomi ha tutto ciò che serve a un prezzo che resta contenuto. Ha lo stesso processore del top di gamma Mi 10 5G, venduto però a cifre superiori. Stesso cuore ma con qualche cambiamento per cercare di contenere i costi. Il display non è AMOLED ma è un IPS LCD, ma la qualità è comunque di alto livello e gode di una frequenza di aggiornamento a 144 Hz. Considerando la diagonale da 6,67 pollici e la batteria da 5.000 mAh non è di certo uno smartphone compatto e leggero. I bordi dello smartphone non sono curvi e questo potrebbe piacere ad alcuni e non ad altri. Il comparto fotografico include un sensore principale da ben 108 Megapixel. In alternativa, c’è Poco F2 Pro che si presenta con caratteristiche simili ma con una fotocamera anteriore a scomparsa.

Mi 10T Pro è lo smartphone per chi desidera prestazioni da top di gamma a un prezzo contenuto ed è disposto ad alcune piccole rinunce come la presenza di una memoria non espandibile.

Mi 10T pro

OPPO Find X2 Neo

Find X2 Neo di OPPO è il classico esempio di prodotto che diventa molto interessante se acquistato al giusto prezzo, il calo di prezzo che ha subito gli ha fatto meritare un posto nella nostra lista. È uno smartphone che combina alte prestazioni, fluidità e leggerezza. Il design è piacevole con i suoi bordi curvi e un ottimo display OLED da 6,5 pollici. Ciò che attira di questo dispositivo è la potenza offerta dal processore Snapdragon 765G con 12 Gigabyte di RAM che non mostra mai nessuna esitazione in qualsiasi contesto. Anche in questo caso, nessuna memoria espandibile e niente jack audio da 3,5 mm.

Find X2 Neo è ideale se siete alla ricerca di un dispositivo potente, leggero e di stile. Se amate i bordi curvi, è una delle soluzioni migliori.

Find X2 Neo

Motorola Edge

Motorola Edge è il vero rivale di Find X2 Neo. Le schede tecniche differiscono in alcuni punti, seppur non rivoluzionando l’esperienza offerta. Lo smartphone della casa alata ha un display un po’ più grande (6,7 pollici) sempre con bordi curvi, una batteria leggermente più capiente (4.500 mAh contro 4.025 mAh) e un sensore principale da 64 Megapixel. Oltre alla possibilità di espandere la memoria e alla presenza del jack audio da 3,5 mm, la differenza più grande la fa il software. Come da tradizione per i dispositivi Motorola, anche Edge gode di un software pulito molto vicino alla versione stock di Android. Quindi, in questo caso la scelta dipenderà più che mai dai gusti personali.

Motorola Edge è preferibile se amate un software pulito, volete espandere lo spazio di archiviazione e amate utilizzare cuffie via cavo.

Motorola Edge

Pixel 4A 4G

Il Pixel 4A di Google si aggiudica un posto nella nostra classifica per due motivi: compattezza e software. Lo smartphone di Big-G può vantare dimensioni compatte e contenute pur offrendo ottime prestazioni. Pesa solo 143 grammi e può essere comodamente infilato nelle tasche dei pantaloni. Inoltre, può contare su un’esperienza Android nella sua forma più pura e con tutti i vantaggi che questo comporta, a partire dall’essere tra i primi a ricevere le nuove versioni del sistema operativo. Nonostante abbia solamente una fotocamera posteriore da 12 Megapixel, i risultati sono di ottimo livello proprio grazie al perfetto connubio tra software e hardware. È l’unico della lista a non supportare il 5G ma segnaliamo la presenza di Pixel 4a 5G e di Pixel 5, più recenti ma anche un po’ più costosi.

Pixel 4A è la scelta giusta se amate la Pixel Experience e desiderate uno smartphone compatto che possa durarvi nel tempo.

Pixel 4A 4G

OnePlus 8T

OnePlus 8T è una variante rivista del top di gamma del 2020, OnePlus 8. Rispetto a quest’ultimo, aumenta la frequenza di aggiornamento che passa da 90 Hz a 120 Hz, perde i bordi curvi di un display AMOLED che resta da 6,55 pollici, cresce di capacità della batteria (4.500 mAh) e aggiunge un quarto sensore fotografico da 2 Megapixel per la profondità di campo. Per il resto, mantiene il processore del fratello maggiore (Snapdragon 865) e cambia la disposizione del comparto fotografico posteriore. Insomma, avrete un top di gamma a cifre di fascia media.

OnePlus 8T è un ottimo acquisto per la cifra richiesta. Se amate i bordi curvi, invece, potete optare per OnePlus 8 venduto a cifre simili. per gli amanti del brand che non vogliono spendere cifre da capogiro pur desiderando un dispositivo longevo che offra prestazioni di alto livello.

OnePlus 8T

Samsung Galaxy S20 FE

Nel 2020, Samsung ha dato il via a una nuova serie: la Fan Edition che mette insieme tutte le caratteristiche e funzioni amate dai fan del brand. Ed ecco Samsung Galaxy S20 FE, arrivato sia in versione 5G che 4G. Al momento, è quest’ultima ad essere scesa sotto la soglia dei 500 euro. Lo smartphone è basato sul processore Exynos 990, lo stesso di Galaxy S20, e gode di un ottimo display da 6,5 pollici con frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Il comparto fotografico resta di alto livello con un sensore principale da 12 MP, un teleobiettivo da 8 Megapixel con zoom ottico 3X e un grandangolare da 12 Megapixel.

Galaxy S20 FE è lo smartphone pensato per tutti coloro che vogliono il meglio dell’esperienza Samsung senza spendere le cifre richieste per gli smartphone premium.

Samsung Galaxy S20 FE

iPhone SE 2020

iPhone SE 2020 ha segnato il ritorno agli smartphone compatti in casa Apple proseguito poi con iPhone 12 Mini. Il suo arrivo ha seguito una logica ben precisa: far entrare nel mondo della Mela Morsicata nuovi utenti senza la necessità di spendere cifre altissime. Arrivato con un prezzo di listino di 499 euro era, ed è ancora, lo smartphone Apple più economico con una dotazione hardware recente. Il design è un po’ retrò ma integra il TouchID, ancora amato tanti utenti, che sui nuovi iPhone ha lasciato il posto al Face ID. iPhone SE 2020 integra un display da 4,7 pollici che per alcuni potrebbe essere troppo piccolo per le attività che oggi siamo abituati a svolgere con uno smartphone.

iPhone SE 2020 segue la stessa logica del Pixel 4A. È una scelta quasi obbligata se siete alla ricerca di uno smartphone compatto dalle ottime prestazioni e desiderate entrare nel mondo iOS con un budget inferiore ai 500 euro.

Apple iPhone SE 2020

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Smartwatch donna
Tech 14 aprile 2021

I migliori smartwatch da donna

Dopo aver dedicato una guida ai migliori smartwatch del mercato, qui ci occuperemo di capire quali sono gli smartwatch più adatti per un pubblico femminile. Nonostante il mercato sia pieno di soluzioni,

iPad Pro 2020
Tech 12 aprile 2021

iPad Pro 2021: i nuovi tablet sono in dirittura d’arrivo

Apple sarebbe pronta ad annunciare i nuovi iPad Pro 2021 nonostante alcuni problemi di fornitura. La notizia trova un’ulteriore conferma da parte di Bloomberg secondo cui la versione più costosa del successore

Apple Magic Keyboard vs Smart Keyboard Folio
Tech 11 aprile 2021

Apple Magic Keyboard vs Smart Keyboard Folio: quale scegliere?

Apple Magic Keyboard, Smart Keyboard Folio e Smart Keyboard sono le tastiere di riferimento per chi possiede un iPad. In questa comparativa ci concentreremo soprattutto sui primi due modelli, perché di fatto