Nokia lancia i nuovi auricolari wireless BH-805 con ANC

Si chiamano BH-805 e sono i primi auricolari true wireless Nokia con cancellazione attiva del rumore. Hanno un design in-ear e certificazione IPX5.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 12 luglio 2021
Nokia BH-805

Dopo aver annunciato gli smartphone di fascia medio-bassa Nokia G20, Nokia G10, Nokia X10, Nokia X20 e Nokia C20, Nokia ha lanciato sul mercato europeo e italiano i primi auricolari true wireless con cancellazione attiva del rumore (ANC). Si chiamano BH-805 e sono proposti nelle colorazioni Charcoal e Polar Sea a un prezzo che potrebbe attirare l’attenzione di chi cerca un buono prodotto a cifre accessibili. Con un prezzo di 99,99 euro vanno a rappresentare un’alternativa economica ai più costosi modelli targati Huawei, Sony e Samsung.

Da un punto di vista estetico, riprendono le linee di modelli già presenti sul mercato: hanno un design in-ear con stelo, simile alle FreeBuds Pro di Huawei. La vera novità è la funzione di cancellazione attiva del rumore (ANC). Secondo quanto dichiarato dall’azienda, questa tecnologia è in grado di eliminare il rumore fino a 25 decibel, lasciando libero l’utente di concentrarsi su ciò che sta ascoltando senza avere distrazioni dall’esterno.

Nokia BH-805

Nokia BH-805

Capita però che sia necessario mantenere un contatto con il mondo esterno. Ed ecco che arriva in soccorso la solita Modalità Ambient che – al contrario dell’ANC – permette di ascoltare i rumori circostanti. Per l’attivazione e la disattivazione, è sufficiente un semplice tocco sull’auricolare. Tra le funzioni smart, menzioniamo il supporto all’assistente virtuale Google Assistant (immancabile ormai su quasi tutti gli auricolari attualmente in commercio).

Le nuove cuffie di Nokia integrano un driver da 13 mm e una batteria da 45 mAh che dovrebbe assicurare fino a 5 ore di autonomia con una singola ricarica. Il case di ricarica, può portare l’autonomia complessiva a 20 ore, grazie alla presenza di una batteria da 4.000 mAh. Inutile dire che la durata della batteria varia a seconda dell’utilizzo che ne facciamo. La funzione ANC, ad esempio, richiede più energia e quindi riduce l’autonomia se attiva.

La ricarica avviene tramite porta Type-C e la connettività è assicurata dal Bluetooth 5.0. Le cuffie godono della certificazione IPX5 che le protegge da schizzi d’acqua e sudore.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti