Lifestyle 8 aprile 2021

Pulizie di primavera? Come organizzarsi per rimettere la casa a nuovo

pulizie di primavera

(Questo articolo è stato aggiornato l’8 aprile 2021)

Le cosiddette pulizie di primavera sono quelle pulizie approfondite che si fanno periodicamente, una o due volte all’anno (di solito a inizio primavera, per l’appunto!) per andare a pulire molto a fondo e fare quei lavori che non vengono fatti con cadenza settimanale. I migliori aspirapolvere, i lavapavimenti più efficaci, i prodotti specifici per il bagno e per la cucina: ci sono un sacco di cose che vi serviranno nel corso delle vostre pulizie di primavera. Sono un’ottima occasione per ripulire a fondo la casa, riorganizzare, eliminare ciò che non ci serve e in più sono “propedeutiche” alle pulizie ordinarie dei mesi più caldi, che risulteranno più rapide e agevoli.

Organizzare le pulizie di primavera è fondamentale per non perdere di vista l’obiettivo generale e non tralasciare nemmeno un angolo della casa: inoltre, avere un planning e un’organizzazione ben precisa, vi permetterà di avere tutto sotto controllo e non sentirvi sopraffatti dalla mole di lavori da fare! Ecco qualche consiglio per mettere in pratica le pulizie di primavera e quali aspirapolvere vi saranno sicuramente utili.

Come organizzare le pulizie di primavera?

Le pulizie di primavera sono un percorso a tappe che deve essere eseguito stanza dopo stanza oppure mansione dopo mansione: per prima cosa, dunque stabilite se volete procedere una stanza alla volta oppure una mansione alla volta, per esempio scegliendo un giorno in cui si puliscono le finestre di tutta la casa oppure eseguire una pulizia approfondita della camera da letto. Qualunque metodo sceglierete, suddividete gli impegni in modo realistico ed equilibrato, suddividendo i lavori nell’arco di diversi giorni.

Quando fare le pulizie di primavera? Anche se sembra una domanda scontata, non lo è per niente! La cosa migliore è farle all’arrivo dei primi caldi, quando è possibile tenere le finestre aperte anche per diverse ore. Se durante la settimana siete a lavoro, scegliete due o tre weekend durante i quali dedicarvi alle pulizie, se invece ne avete la possibilità potete concentrare il lavoro nell’arco di una settimana, dedicando una giornata ad ogni step; per le case piccole e abitate da poche persone, sarà possibile anche fare tutto in un solo weekend e poi godersi la casa pulita nelle settimane successive.

 

Pulizie di primavera stanza per stanza

Sappiamo dunque che le pulizie di primavera sono quelle approfondite, che riguardano le zone che normalmente non vengono toccate durante le pulizie ordinarie. Ecco un breve riepilogo di tutto quello che c’è da fare, stanza per stanza, per non dimenticare nemmeno un angolo della casa! In ogni stanza, utilizzate un aspirapolvere per togliere la polvere da terra e dai mobili e una scopa a vapore per pulire a fondo i pavimenti oppure un’idropulitrice.

Cucina

pulizie in cucina

In cucina dovrete pulire tutti i mobili, cominciando dall’alto e spolverando anche i muri e il soffitto; svuotate cassetto dopo cassetto, pulendoli per bene e approfittando per buttare via prodotti scaduti, poi fate lo stesso con mensole e sportelli. Una parte importante del lavoro sarà la pulizia del frigorifero e del congelatore, che andranno sbrinati e lavati in ogni parte, e quella del forno, che andrà sgrassato in tutte le sue parti. Infine, per igienizzare a fondo i pavimenti, utilizzate una pratica e leggera scopa elettrica senza sacco, in vendita troverete sicuramente quella perfetta per voi.

Partiamo dal top di gamma, la Dyson V11 Absolute Extra. Un’autonomia di ben 60 minuti, tre modalità di aspirazione (eco, auto e boost) e un motore digitale integrato nella spazzola che ruota circa 360 volte al secondo assicurando prestazioni eccellenti. Adatto alle piastrelle della cucina ma anche ad altre superfici, è dotato di spazzole in nylon e filamenti in fibra di carbonio che rimuovono anche i granelli più piccoli. Ciò che lo rende all’avanguardia è lo schermo LCD che riporta le prestazioni in tempo reale, tra cui l’autonomia rimanente e la modalità di pulizia selezionata. Il serbatoio è ampio, contiene ben 0,76 litri.

Se invece non volete fare un investimento così oneroso, potete optare per una scopa elettrica senza sacco più economica, come la Imetec Piuma Extreme++ che trattiene efficacemente anche le polveri più sottili. Il design è compatto e leggero, in modo da muoversi senza difficoltà in tutta la casa (pesa solo 4 Kg): agilità e maneggevolezza durante le pulizie sono assicurate! La tecnologia ciclonica consente di raccogliere tutta la polvere senza pensare a cambiare il sacco: tutta la polvere raccolta viene separata dall’aria reimmessa nell’ambiente e raccolta nell’ampio contenitore da 0,6 litri. E grazie al doppio filtro Hepa, è un elettrodomestico adatto anche a chi soffre di allergia.

Bagno

pulizie bagno

In bagno, oltre a pavimenti e sanitari, è importante lavare con cura le piastrelle: la cosa migliore, per evitare prodotti chimici, è utilizzare un pulitore a vapore: grazie a questi piccoli elettrodomestici, che potete usare anche per pulire il Wc in modo del tutto naturale, senza utilizzare detergenti chimici, farete un ottimo lavoro in poco tempo e col minimo sforzo. Si tratta generalmente di elettrodomestici dal prezzo accessibile.

Il Vaporettino First di Polti costa meno di 40 euro ma è estremamente utile e versatile in casa: permette di pulire di tutto, anche gli angoli più difficili, dai sanitari alle piastrelle, dalle piastre di cottura agli interni dell’auto. Il getto di vapore da 3 bar di pressione permette di eliminare anche lo sporco più difficile e incrostato con il primo getto. La spia luminosa avverte quando l’apparecchio è pronto per essere utilizzato e, grazie alla capacità da ben 0,2 litri del serbatoio, potete pulire più zone in una sola volta. Leggerissimo, pesa solo 1,7 chili, è maneggevole e pratico per chiunque.

Un altro pulitore a vapore di ottima qualità è Ariete 4137 Vaporì Jet, che offre più o meno le stesse prestazioni allo stesso prezzo. Il getto esce a una pressione leggermente superiore (3,5 bar) e anche la capacità del serbatoio è un po’ più ampia (0,25 litri) ma sostanzialmente l’efficacia e la praticità sono le stesse. In 3 minuti viene raggiunta una temperatura di 100 gradi e con l’autonomia di 15 minuti si può pulire tutto il bagno con una sola ricarica d’acqua. L’ampio kit di accessori permette di utilizzare il pulitore non solo per vetri, specchi, box doccia e sanitari ma anche tessuti, tende, divani e piano cottura.

Camera da letto

pulizia camera da letto

Per la pulizia della camera da letto, pulite gli armadi esternamente e internamente e ricordate di dedicarvi anche ai materassi: utilizzate un aspirapolvere per togliere la polvere da entrambi i lati, cospargete di bicarbonato e dopo due ore aspirate di nuovo, in modo da igienizzare e purificare la superficie del materasso. Inoltre, approfittate per fare il cambio di stagione di tutta la famiglia.

Sia per gli armadi che per il materasso, la cosa migliore è utilizzare un aspirapolvere che abbia nel suo kit di accessori una bocchetta a lancia piatta per aspirare la polvere anche dagli angoli e dalle fessura. Il modello Rowenta Compact Power Cyclonic è perfetto per quest’utilizzo perché dotato di una tecnologia ciclonica avanzata, che favorisce un elevato livello di separazione tra aria e polvere, migliorando notevolmente le prestazioni di pulizia. Un aspirapolvere a traino dal design compatto e dal raggio d’azione di ben 7,6 metri, per raggiungere facilmente diversi punti della casa senza staccare l’elettrodomestico dalla presa. Il formato senza sacco garantisce la massima praticità e il filtro ad alta efficienza intrappola fino al 99,98% di polvere, batteri e allergeni.

Soggiorno

aspirapolvere pulizie primavera

Nella zona living, la cosa più importante è dedicarsi a una pulizia approfondita di mensole e librerie, togliendo tutti i libri e aspirandoli uno per uno. Non dimenticate di pulire divani e poltrone, se sono sfoderabili lavate direttamente il rivestimento, altrimenti aspiratelo per bene e poi utilizzate prodotti specifici per tessuti.

Per il pavimento, invece, se sarete affaticati dopo tanto lavoro, lasciate il compito ad iRobot Roomba 980, robot aspirapolvere che pulirà al posto vostro mentre starete comodi sul divano! Questo è uno dei modelli più avanzati, dotato anche dell’ultima versione del sistema di navigazione iAdapt, che monitora in tempo reale tutto lo spazio circostante, e dei nuovi sensori che permettono di ottimizzare gli spostamenti. Il motore di terza generazione è 10 volte più potente dei motori precedenti e il sofisticato sistema di rilevamento dello sporco fa sì che Roomba 980 non lasci la superficie da trattare finché non è completamente pulita. Insomma, un sogno che si avvera!

Ci sono anche modelli più economici, per esempio lo Xiaomi Mi Robot SDJQR02RR, piccolo ma potente: con meno di 200 euro avrete un grande alleato nelle pulizie di casa, capace di pulire tutto lo sporco che si deposita in casa compresi i peli degli animali e le particelle di polvere più piccole. La torretta laser consente all’apparecchio di eseguire una mappatura completa della casa, per pianificare il percorso in tempo reale e non perdere tempo. Un’autonomia di 2 ore e mezzo, un contenitore raccogli polvere ampio e l’app per controllare il robot da remoto lo rendono estremamente pratico nella gestione quotidiana.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

pulizie low cost
Lifestyle 4 maggio 2021

Pulizie in casa con elettrodomestici low cost: ecco cosa vi serve

Le pulizie di primavera, ma anche le pulizie ordinarie, sono indispensabili ma nessuno si diverte a farle! Dai tempi dello straccio passato manualmente su tutti i pavimenti, è passato molto tempo e

bissell_crosswave
Lifestyle 30 aprile 2021

Bissel Crosswave: i vantaggi di aspirapolvere e lavapavimenti in un unico apparecchio

Pulire casa è indispensabile, ma non è certo un'operazione divertente! Ecco perché sempre più persone cercano soluzioni efficienti e rapide per passare meno tempo possibile facendo le pulizie e la tecnologia negli

idropulitrici karcher
Lifestyle 26 aprile 2021

Idropulitrici Kärcher: la pulizia efficace, ecologica e attenta al portafoglio

(Articolo aggiornato il 26 aprile 2021) L’idropulitrice non è un apparecchio che viene utilizzato frequentemente nel nostro paese, mentre negli Stati Uniti o nei paesi del Nord Europa non c’è famiglia che