Tech 3 aprile 2019

Smartphone pieghevoli, tra due anni sarà invasione

Huawei-Mate-X

Il 2019 è l’anno in cui sono comparsi in primi veri smartphone pieghevoli, come il Samsung Galaxy Fold o lo Huawei Mate X; poco più che prototipi, che sono stati messi in commercio a prezzi sostenuti.

Pochi potranno averli, ma entro due anni la metà degli smartphone marchiati Huawei potrebbe essere pieghevole. O almeno questo è quanto ha suggerito l’amministratore delegato Richard You, in un’intervista rilasciata a GSMArena.

“Credo che per quanto riguarda i top di gamma, tra due anni la metà dei nostri dispositivi potrebbe essere pieghevole”, ha detto You, per poi aggiungere: “I telefoni pieghevoli sono solo all’inizio e la quota di mercato è piccola, costano molto e produrli è molto caro”.

Richard-You

Ma, come sempre, nel corso del tempo i costi di produzione calano, gli investimenti si ammortizzano, e non è irragionevole supporre che dai 2.000 euro attuali si arrivi ai circa 1.000 richiesti oggi per un top di gamma appena uscito.

Non che mille euro siano pochi per uno smartphone, ma è più o meno la cifra che alcuni consumatori sono disposti a pagare per avere l’ultimo modello. Per tutti gli altri, invece, in genere basta aspettare qualche mese per accedere a offerte più vantaggiose. Oppure orientarsi subito su modelli meno costosi.

Per esempio, oggi uno Huawei P30 Pro costa almeno 800 euro, e un Samsung Galaxy S10+ poco di meno. Però c’è anche lo Xiami Mi 9 da a 449 euro, oppure si può guardare ai migliori smartphone del 2018: Huawei P20 Pro a 440 euro e Galaxy S9+ a 450 euro sono offerte davvero invitanti.

Il discorso di Richard You si può dunque inquadrare nel panorama attuale, e non appare affatto improbabile una prossima “invasione” di smartphone pieghevoli. Se entro due anni la metà dei top di gamma Huawei sarà di questo tipo, allora forse entro tre anni potrete averne uno a un prezzo ragionevole.

Valerio Porcu
Valerio Porcu

Classe 1976, ha studiato elettronica e letteratura, con una specializzazione in didattica delle lingue. Grazie all’unione della formazione tecnica con quella umanistica, ha sviluppato uno sguardo critico e attento, e la capacità di osservare con attenzione e distacco lo sviluppo tecnologico, sia per i grandi salti evolutivi sia per i piccoli oggetti di uso quotidiano. Uno sguardo maturo che sa...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Top Smartphone
Trend 7 febbraio 2020

Trovaprezzi: gli smartphone più cercati in Italia a gennaio 2020

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 6 novembre 2019, è stato aggiornato in data 07 febbraio 2020) Ogni mese Trovaprezzi.it è il punto di riferimento per chi cerca un nuovo

Idee-regalo-smartphone-top-di-gamma
Tech 1 dicembre 2019

Idee regalo per Natale: i migliori smartphone top di gamma

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 21 novembre 2018, è stato aggiornato in data 01 dicembre 2019) Natale è sempre più vicino, quindi bisogna già pensare ai regali. Una persona

Nokia 9 Pureview
Tech 9 aprile 2019

Nokia 9 PureView: lo smartphone con cinque fotocamere è arrivato in Italia

Nokia 9 PureView è il più recente smartphone top di gamma dell’azienda finlandese e si caratterizza per la presenza di ben cinque fotocamere posteriori in grado, grazie al particolare e avanzato algoritmo,