Menu
Frigo vintage

Frigo Vintage in Frigoriferi e Congelatori

Le migliori offerte di maggio 2024 con prezzi a partire da 435,00 €

Confronta nella pagina Frigo vintage di Trovaprezzi.it le migliori offerte sul mercato. Un frigo rosso vintage o di altre colorazioni dona vivacità e stile a tutta la cucina, grazie alla sua estetica unica. Dai frigo Smeg vintage a quelli marchiati Hisense, Severin e Bompani, passando per Master e Candy: sono tanti i brand che offrono questo tipo di prodotto. Frigoriferi dallo stile retrò a cui non mancano tecnologie no frost e di sbrinamento automatico. Scegliere tra un frigo piccolo vintage oppure uno a doppia porta, combinato, con o senza congelatore, diventa semplice.  
Filtra
150 offerte
Includi spese spedizione Includi sped.
Vista
Vedi più offerte

Approfondimenti su Frigo Vintage

Lifestyle 18 dicembre 2022
I migliori frigoriferi top di gamma per una cucina deluxe

Ultimi articoli in Frigoriferi e Congelatori

Lifestyle 10 maggio 2024
Frigoriferi in classe A: i migliori (pochi) modelli attualmente sul mercato
Trend 30 aprile 2024
Trovaprezzi.it: la top 10 dei frigoriferi più cercati in Italia nel 2024

Guide all'acquisto

Spazio a volontà per gli alimenti surgelati: guida ai migliori congelatori in commercio
Efficienza e stile: trova il frigorifero giusto con la nostra guida all'acquisto

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?

Domande frequenti su Frigo vintage

Quanto costa un frigorifero vintage?

Un frigorifero vintage può presentare un prezzo incluso in un range che va da un minimo di 200 euro a un massimo di oltre 2.000 euro. Una forbice di prezzo molto ampia, giustificata soprattutto dalle varie tipologie di apparecchi disponibili (piccolo, combinato, doppia porta, monoporta). A seconda delle varie fasce di costo, poi, cambiano anche dimensioni (da meno di 50 cm fino a 70 cm), tecnologie impiegate (sbrinamento automatico, no frost, illuminazione a LED), efficienza energetica e capacità complessiva in litri.

Qual è il frigo vintage migliore?

Klarstein Irene è uno dei modelli vintage più popolari sul mercato. Un frigo combinato dallo stile retrò che offre dimensioni piuttosto compatte (51 cm di larghezza), con portata complessiva di 85 Litri, bassa rumorosità (41 db) e apribottiglie integrato. L’apparecchio in questione è disponibile in tonalità blu, rosso e nero.

Che tecnologie impiegano i frigo vintage?

I frigoriferi vintage sono molto attenti allo stile, ma ciò non significa che l’aspetto tecnico viene trascurato o messo in secondo piano. Diversi modelli, ad esempio, dispongono di ripiani in vetro temperato che mantengono stabile la temperatura. Non mancano sistemi di sbrinamento automatico e no frost, capaci di impedire la formazione del ghiaccio e la diffusione di cattivi odori.

Quali sono i colori utilizzati nei frigo vintage?

Parte del fascino di un frigo vintage è dovuta proprio alla sua colorazione. Al contrario dei frigoriferi tradizionali, spesso legati a poche tonalità cromatiche (acciaio, nero, bianco, silver), i modelli dallo stile retrò sfoggiano, tra le altre, sfumature rosse, verdi, arancioni, azzurre o blu. Pertanto, consentono di abbinarsi al meglio allo stile della propria casa.

Frigo Vintage: tutto quello che c’è da sapere dalle caratteristiche ai prezzi

Un’estetica unica, tra colori e tecnologie originali

Acquistare un frigo vintage è una scelta originale, ideale per chi vuole abbellire la propria cucina e allo stesso tempo conservare al meglio cibi e bevande. Nel concreto, si tratta di apparecchi che riprendono l'estetica degli elettrodomestici degli anni '50 e '60, aggiungendo però le necessarie innovazioni dettate dall'avanzare della tecnologia. L'offerta disponibile oggi vede la presenza sul mercato di diverse tipologie di modelli, dai combinati ai monoporta. La tipologia più comune rimane quella dei frigoriferi a doppia porta come Master Class 240, alternative spesso dotate di congelatore e tecnologia no frost. Quest'ultima evita il formarsi di ghiaccio e quindi permette di preservare al meglio ogni tipo di alimento. Grande successo riscuote pure la soluzione che vede un frigo piccolo vintage inserito sotto al tavolo, oppure in aree della casa diverse dalla cucina. La natura così particolare di questi prodotti fa sì che la maggioranza dei frigo vintage sia a libera installazione piuttosto che a incasso. In altre parole, si tratta di elettrodomestici posizionabili con facilità all'interno degli ambienti. Altro fattore da tenere necessariamente in considerazione è l'estetica. Per definizione, il frigorifero retrò è colorato, dotato di tonalità vivaci e allegre. La scelta classica è il frigo rosso vintage, ma non mancano variabili gialle, azzurre, bianche, nere, arancio e di molte altre sfumature differenti. Per ultimo, è giusto citare il fattore legato all'efficienza dei consumi. Questa categoria di prodotti adotta le nuove etichette energetiche presentate a marzo 2021. Sono previste pertanto classi dalla G (la meno efficiente) ad A (la più efficiente).

Fasce di prezzo che rispondono alle esigenze del mercato

A incidere sul prezzo di un frigo vintage intervengono numerosi fattori. La presenza o meno di congelatore, l'efficienza energetica, la tipologia e le dimensioni (da meno di 50 cm a oltre 70 cm). Se ci si concentra sui frigoriferi doppia porta, ad esempio, è possibile evidenziare alcuni specifici segmenti di costo. La fascia di prezzo più economica va da circa 300 a 500 euro. Qui si incontrano modelli come il frigorifero vintage Severin KS 9957, venduto a circa 465 euro. Dotato di un inconfondibile stile retrò anni '50, registra una portata complessiva (tra congelatore e frigorifero) di 209 Litri. Salendo di prezzo, si entra nella fascia media, tra 500 euro e 800 euro. All'aumentare del costo, si nota spesso un incremento della capacità complessiva, oltre che una maggiore efficienza energetica. Il frigorifero vintage Candy CVRDS 6174RH, venduto a circa 750 euro, offre una capienza di oltre 300 Litri, un basso livello di rumorosità (circa 42 dB) e vivaci colorazioni. In questi modelli, vengono spesso impiegati particolari di pregio come ripiani in vetro temperato, illuminazione a LED, sistemi di ventilazione che garantiscono una temperatura omogenea. Tecnologie ancora più sofisticate sono incluse nei frigo vintage di fascia alta, con costi da circa 800 euro a oltre 1.000 euro. Ad esempio, Bompani BODP 281/A, che oltre a prevedere una capacità ancora più elevata (315 Litri) dispone di sbrinamento e congelamento automatico, rumorosità ridotta (37 dB) e ripiani in cristallo.

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Le stelline rappresentano il punteggio medio delle recensioni degli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Le stelline non sono presenti perché questo negozio ha raccolto meno di 10 recensioni negli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Torna su