Lifestyle 4 marzo 2021

Risparmio energetico: le lavatrici che consumano meno

lavatrice economica

Quando arriva il momento di cambiare lavatrice, una delle valutazioni più importanti da fare prima dell’acquisto riguarda sicuramente l’aspetto energetico. Le nuove lavatrici ad alta efficienza sono progettate per consumare meno energia e, di conseguenza, far risparmiare sulle bollette e impattare meno sull’ambiente. Ci sono però così tanti modelli sul mercato che la scelta più risultare davvero difficile. Senza contare il nuovo sistema di etichettatura energetica, che dal primo di marzo ha cambiato nuovamente le regole e i parametri in fatto di consumi.

Ecco perché abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo alcune delle lavatrici più efficienti dal punto di vista dei consumi sia di elettricità che di acqua. Scopriamo quali modelli abbiamo selezionato!

Quanto consuma una lavatrice efficiente?

Il meno possibile! Una lavatrice considerata efficiente consuma meno di 200 kWh all’anno e si trova generalmente in classe A (nella vecchia classificazione sarebbe stata la A+++): questo vi serva come linea guida generale per capire quali modelli osservare con più attenzione. Ma non è solo il consumo elettrico che incide sull’efficienza della lavatrice: dipende infatti anche dal motore dell’elettrodomestico, dalla disponibilità di programmi per i lavaggi ecologici e soprattutto dal consumo di acqua. In linea di massima, cercate di optare per una lavatrice che consumi intorno ai 10mila litri di acqua all’anno in media.

Le lavatrici che consumano meno

E adesso scopriamo alcuni modelli di lavatrici particolarmente efficienti, che consumano meno elettricità e acqua rispetto alla media.

Lavatrice Samsung a risparmio energetico

La lavatrice Samsung WW90TA046TT è l’ideale per le famiglie numerose che vogliono risparmiare. Ha infatti una capacità di 9 Kg ed è dotata di tecnologia EcoLavaggio, che genera un mix di detersivo e acqua prima dell’inizio del programma desiderato: in questo modo, il detergente penetra nei tessuti più velocemente e permette di ottenere una pulizia perfetta anche a basse temperature. Dispone inoltre di un ciclo di lavaggio rapido da 15 minuti, per quando dovete fare il bucato all’ultimo momento, e di un motore Digital Inverter che, privo di spazzole e dotato invece di magneti per attivare la rotazione del cestello, riduce le vibrazioni e assicura un funzionamento silenziosissimo. Inoltre, questa lavatrice di Samsung rileva autonomamente eventuali malfunzionamenti e offre le possibili soluzioni grazie alla tecnologia Smart Check, facilissima da gestire tramite un qualsiasi smartphone.

Lavatrice Hotpoint Ariston a risparmio energetico

Hotpoint Ariston AQSD723

La lavatrice Hotpoint Ariston AQSD723 EU/A è un ottimo modello: ha un cestello da 7 Kg, quindi più che sufficiente per una famiglia di tre o quattro persone, e una centrifuga da 1200 giri al minuto ad alta efficienza. Un particolare di questo apparecchio targato Hotpoint Ariston è la sua silenziosità, fattore interessante se si decide di posizionare la lavatrice vicino alla camera da letto: grazie alla capacità di variare la velocità di rotazione, infatti, è molto efficiente nel controllo della pressione dell’acqua e quindi più silenziosa anche durante la centrifuga. Dal punto di vista dei lavaggi, offre il meglio: rimuove il 99,99% degli allergeni quindi è adatta a chi ha la pelle sensibile ed ha un ciclo di lavaggio Lana che è stato approvato dalla Woolmark Company per tutti i capi classificati come “lavabili a mano”.

Lavatrice Electrolux a risparmio energetico

Un altro modello molto efficiente è la lavatrice Electrolux EW6F382W, che ha un ampio cestello da 8 Kg e una velocità massima di centrifuga di 1200 giri. La possibilità di programmare la partenza fino a 20 ore e la protezione di sicurezza per i bambini la rendono anche molto pratica nella gestione quotidiana. La tecnologia Sensi Care System regola la durata del programma in base al carico: in questo modo i consumi di acqua ed elettricità e garantisce cicli più economici anche per piccoli carichi. E per ottenere risultati di lavaggio ottimali, ci pensa l’opzione Soft Plus, che prepara i capi imbevendoli d’acqua e distribuendoli in modo uniforme all’interno del cestello, in modo da farli uscire puliti e morbidi dopo ogni lavaggio. Ci sono diversi programmi speciali tra cui quello Denim, quello Sport e quello Stiro Facile.

Lavatrice LG a risparmio energetico

La lavatrice LG F4WV510S0 non è solo ecologica ma anche intelligente. Il sistema di intelligenza artificiale rileva automaticamente il peso del bucato, la tipologia di tessuti e adatta i movimenti del cestello per ottenere un lavaggio impeccabile con il minimo consumo. Le combinazioni di lavaggio possibili sono oltre 20mila quindi ogni carico sarà ottimizzato senza problemi. Dispone inoltre di alcuni programmi speciali tra cui l’Allergy Care, che elimina il 99,9% degli allergeni grazie al vapore. Il motore Inverter Drive assicura rumori minimi (solo 52 decibel durante il lavaggio e 72 decibel durante la centrifuga). L’opzione di avvio può essere programmata fino a 19 ore, in modo da sfruttare le ore in cui si spende meno, per risparmiare ulteriormente sulla bolletta. La tecnologia ThinQ consente di controllare la lavatrice da remoto.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Nuova etichetta energetica come leggerla
Lifestyle 23 febbraio 2021

Nuove etichette energetiche: come funzionerà la classificazione dal 1 marzo 2021 in poi?

Da diversi anni i consumi e tutti gli aspetti legati alla sostenibilità, sono diventati di primaria importanza nella valutazione di acquisto degli elettrodomestici. Le aziende produttrici si sono impegnate per offrire apparecchi

come leggere l'etichetta energetica lavatrice
Lifestyle 7 gennaio 2021

Etichetta energetica della lavatrice: come si legge?

L'etichetta energetica che troviamo sugli elettrodomestici è importante perché ci offre le informazioni riguardo ai consumi dell'apparecchio. Anche se in molti guardano solo la classe energetica (dalla AAA alla G), in realtà