Samsung Galaxy A52 e Galaxy A72 a confronto: quali sono le differenze?

Confrontiamo prezzi, caratteristiche e schede tecniche dei due nuovi smartphone Samsung di fascia media: quale scegliere?
Di Candido Romano @candidoromano 23 aprile 2021
samsung_a72_vs_a52

Samsung a marzo 2021 ha rinnovato finalmente la sua gamma di smartphone di fascia media, annunciando Samsung Galaxy A52Samsung Galaxy A72, sicuramente i dispositivi più interessanti per rapporto qualità-prezzo. Rispetto alla passata generazione hanno introdotto un design migliore, la resistenza all’acqua e fotocamere più performanti, oltre alla presenza anche di una variante 5G per il Galaxy A52.

Insomma, questi due dispositivi sono i veri re della fascia media. Chiaramente ci sono delle differenze tra i due, quindi l’utente che si accinge ad acquistare un nuovo smartphone si chiederà sicuramente quale scegliere in base alle sue esigenze. Entrambi sono smartphone di qualità, ma è necessario confrontare i prezzi e la scheda tecnica per un acquisto più consapevole in base alle proprie esigenze.

Ecco quindi il confronto tra Samsung Galaxy A52 e Samsung Galaxy A72.

Prezzi

Prendendo in considerazione i modelli con connettività 4G, si nota una netta differenza di prezzo.

Modello Prezzi al 23 aprile 2021
Samsung Galaxy A52 da 285 €
VS
Samsung Galaxy A72 da 364 €

 

Samsung Galaxy A52 5G è sicuramente quello più conveniente e si può trovare anche sotto i 300 euro, soglia superata abbondantemente dal Galaxy A72. Si avvicina molto a quest’ultimo invece il prezzo del Galaxy A52 5G, che aggiunge però alcune migliorie nelle caratteristiche, come la frequenza di aggiornamento dello schermo di 120 Hz e ovviamente la connettività 5G.

Design e schermo

Dal punto di vista estetico Samsung ha deciso di semplificare: sia A52 che A72 hanno un design piuttosto minimale, anche e soprattutto del modulo fotografico posteriore.

La qualità dello schermo di questi due dispositivi è la medesima, ma risulta chiaro che quello di Galaxy A72 è più grande. Da questo punto di vista c’è parità. Sceglie l’A52 però chi vuole un dispositivo decisamente più compatto e leggero, mentre l’A72 supera la soglia psicologica dei 200 grammi, quindi per qualcuno potrebbe risultare abbastanza pesante tra le mani.

Samsung Galaxy A52

Fotocamere

Dal punto di vista fotografico ci troviamo davanti a due smartphone di qualità, che garantiscono un’ottima resa, anche se ovviamente permangono delle differenze.

Nel comparto fotografico vince, anche se di poco Galaxy A72. Anche se la fotocamera principale è praticamente la stessa, le possibilità fornite dal teleobiettivo sono maggiori, soprattutto se si devono scattare foto dalla distanza con una buona qualità.

Samsung Galaxy A72

Processore, memoria, batteria e connettività

Dal punto di vista delle prestazioni questi due smartphone sono molto simili.

Anche in questo caso la situazione è di parità: le prestazioni dei due dispositivi si equivalgono, perché condividono i medesimi componenti.

Perché scegliere Samsung Galaxy A52?

Sono due i motivi che spingono alla scelta di Samsung Galaxy A52: il prezzo e il form factor. In effetti questo smartphone costa di meno, ma non rinuncia praticamente alla stessa potenza del suo fratello maggiore. Lo schermo e la batteria sono leggermente più piccoli, ma questo porta a un peso minore in generale e quindi a una presa migliore, soprattutto per chi ha le mani più piccole.

Perché scegliere Samsung Galaxy A72?

Chi invece vuole uno schermo più grande e soprattutto un comparto fotografico leggermente migliorato, sceglie Galaxy A72, mettendo però in conto una spesa superiore. Per garantire una buona resa dell’autonomia c’è anche una batteria più grande, che garantisce l’utilizzo di questo dispositivo anche oltre la giornata. In sostanza è molto simile al fratello minore, ma adatto anche a chi preferisce un’area di visualizzazione più ampia.

Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti