Frigoriferi americani: come scegliere quello giusto per la tua cucina

Di Irene Bicchielli 4 settembre 2020
frigo_americano

I frigoriferi americani, conosciuti anche come frigoriferi side by side, stanno diventando elettrodomestici molto apprezzati anche nelle nostre cucine. Chiudi gli occhi e pensa alla tua serie Tv preferita oppure a qualsiasi film di produzione statunitense: immancabilmente, ti troverai a pensare ad un frigorifero ampio che è il protagonista della cucina! La caratteristica di questi frigoriferi è infatti quella di avere una doppia porta: le due porte si aprono proprio come se fossero le ante di un armadio. Da una parte c’è il frigorifero e dall’altra il congelatore. Questo è un indubbio vantaggio in termini di praticità ma li rende degli elettrodomestici molto ampi, quindi non adatti a tutte le cucine: se state pensando di investire in questo oggetto, sicuramente di grande effetto e design, la prima cosa che dovete valutare è se avete abbastanza spazio.

In una cucina ampia, un frigorifero americano farà sicuramente una gran bella figura! E il fatto che abbia dimensioni così ampie è un indiscutibile vantaggio per chi ha bisogno di tanto spazio per contenere cibi e bevande: per le famiglie numerose, il frigorifero side by side è l’ideale perché consente di conservare grandi quantità di cibo e quindi evitare di andare a fare la spesa molto spesso. Super tecnologici, con cassetti e perfino low cost: ecco qualche consiglio per scegliere e alcuni modelli di frigoriferi americani che potete prendere in considerazione se state pensando di fare questo acquisto.

Dimensioni

Come abbiamo visto, le dimensioni extra large sono la caratteristica principale di ogni frigorifero americano. Le esigenze di una famiglia numerosa legate all’organizzazione dello spazio, alle abitudini e alla capienza saranno sicuramente soddisfatte con un frigorifero così ampio: generalmente, la larghezza è superiore ai 70 cm e la capienza supera senza problemi i 400 litri. Questo è l’ideale se avete bisogno di una grande capacità e di un frigorifero perfettamente organizzato e adatto a conservare sia gli alimenti freschi che abbondanti scorte di cibi congelati; per chi non fa piccole spese quotidiane ma una grande spesa settimanale, un frigorifero side by side è perfetto.

Naturalmente, prima di acquistarne uno valutate bene sia gli spazi che l’impatto estetico. Potete dedicargli un posto da protagonista in cucina, isolandolo dal resto della composizione, oppure creare una nicchia apposta per lui per un effetto più ordinato, l’importante è trovare la collocazione perfetta per evitare che incomba e soffochi tutto il resto.

Frigorifero americano French Door

Una variante che sta incontrando particolare successo sono i frigoriferi French Door: rispetto a quelli classici americani, hanno quattro porte e la disposizione dei vari scomparti è un po’ diversa. Le due ante superiori ospitano i ripiani del frigorifero mentre la parte sottostante ospita il congelatore. Spesso, al posto delle ante nella parte bassa ci sono due ampi cassettoni, che molti trovano più pratici.

Il frigorifero Hotpoint Ariston Quadrio E4D è proprio un modello French Door. Le due porte superiori danno accesso al frigorifero, che contiene 2 ripiani in vetro, 2 verduriere, griglia portabottiglie e una zona dedicata ai cibi delicati. La zona freezer invece è divisa in due scomparti autonomi: i due cassettoni si aprono facilmente e sono ricchi di scomparti interni, per una migliore organizzazione. Dotato di sbrinamento automatico, impedisce la formazione di ghiaccio e brina e la tecnologia Active Oxygen mantiene i cibi freschi fino a 9 giorni, prevenendo la formazione di batteri fino al 90% e di cattivi odori fino al 70%.

Hotpoint Ariston E4D AAA X C

Tecnologia e funzionalità

Oltre alle dimensioni e alla tipologia, ci sono altre caratteristiche che dovreste prendere in considerazione in base alle vostre esigenze. Prima di tutto, il prezzo. Spesso si tende a pensare che frigoriferi così grandi abbiamo un costo molto elevato e non siano quindi alla portata di tutti: in realtà, oggi troviamo anche frigoriferi americani di fascia economica, per chi vuole la comodità e la praticità di un frigorifero ampio senza dover investire una grande cifra. Per esempio, il frigorifero side by side GRF SB831BF, in classe A+, ha un prezzo accessibile e vi offrirà una capacità di ben 436 litri totali, di cui 271 nella zona frigorifero e 165 nella zona congelatore. Ha un design semplice ed essenziale, con maniglie integrate, un display interno per controllare i parametri e guarnizioni antibatteriche: insomma, se volete un modello basico ed economico ma efficiente, questo è perfetto.

GRF SB831BF

Se invece volete qualcosa di più avanzato e tecnologico, non mancano certo le proposte! Moltissimi brand realizzano modelli evoluti e tecnologici dotati di connettività Wi-Fi per la gestione da remoto tramite smartphone e tablet. Il primo a presentare un frigorifero intelligente è stato Samsung con il suo Family Hub, che ha davvero innumerevoli funzionalità e che è disponibile anche nella versione side by side.

Samsung RF56N9740SR

Dopo Samsung ne sono arrivati molti altri e oggi un brand che propone frigoriferi americani particolarmente tecnologici è LG: il suo GSL960PZUZ può essere collegato alla app dedicata LG Smart ThinQ, attraverso la quale è possibile controllare il frigorifero anche quando siete fuori casa con un semplice tocco sullo smartphone. In classe energetica A++, assicura bassi consumi energetici, fino al 32% in meno, ed offre una capacità di ben 601 litri totali.

LG GSL960PZUZ

Infine, un particolare che in Italia non è ancora molto diffuso ma che offre grandi vantaggi: il dispenser di acqua e cubetti di ghiaccio vi permette di avere sempre acqua fresca a disposizione e ghiaccio per bevande dissetanti, oltre a farvi risparmiare un sacco di bottiglie di plastica. Il frigorifero Smeg SBS63X2PEDH a libera installazione offre proprio questa possibilità, oltre ad avere una capacità netta di 544 litri totali e la classe energetica A++.

Smeg SBS63X2PEDH

Non vi resta che scegliere il modello perfetto e godervi il vostro frigorifero americano!

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti