Tech 23 gennaio 2020

Prevenzione sanitaria: Apple al lavoro su smartwatch innovativi

Tim Cook apple watch tecniche sanitarie

Apple sta facendo importanti investimenti sulla ricerca e lo studio riguardanti l’assistenza sanitaria. L’obiettivo, a detta dello stesso CEO di Apple Tim Cook, è quello di contribuire a identificare in maniera preventiva alcuni problemi relativi alla salute.

Tim Cook è intervenuto durante un incontro organizzato in Irlanda in cui la società di Cupertino ha ricevuto un importante riconoscimento per i 40 anni di investimenti nel Paese. Il CEO ha esplicitamente dichiarato che nel futuro gli interessi dell’azienda saranno la realtà aumentata e la tecnologia applicata all’ambito sanitario.

Non è la prima volta che Apple si occupa di questo settore così importante: le ultime due generazioni di Apple Watch (come ad esempio Apple Watch5 44mm) sono infatti già in grado di identificare eventuali anomalie cardiache. Apple punta dunque a sviluppare smartwatch con tecnologie in grado di favorire non solo un normale utilizzo quotidiano, ma anche che possano fornire assistenza sanitaria, un settore che offre enormi margini di crescita e ancora troppo poco esplorato.

Apple Watch

Le ultime due generazioni di Apple Watch permettono di effettuare l’ECG, ma Apple ha ben altri piani.

Lo sviluppo e la produzione di dispositivi in grado di rilevare con il dovuto anticipo eventuali problemi di salute sarebbe un vantaggio per chiunque. Cook, infatti, sostiene che: “La maggior parte del denaro speso per l’assistenza sanitaria va ai casi che non sono stati identificati in tempo. Ci vorrà sicuramente molto tempo ma le cose che stiamo facendo ora, mi danno molta speranza”.

Ovviamente, tali tecnologie non si pongono come obiettivo quello di sostituire i professionisti del settore e le diagnosi che solo un medico e determinate apparecchiature possono riuscire a dare. L’intenzione è quella di avere degli strumenti in grado di analizzare i dati rilevati per poter eventualmente allertare gli utenti con il dovuto anticipo. È lo stesso concetto che sta alla base della possibilità di Apple Watch di poter effettuare un elettrocardiogramma, o di monitorare la glicemia e le alterazioni del movimento.

Immagine di copertina: Iain White/Fennell Photography

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

logo apple
Tech 21 febbraio 2020

Non solo iPhone: la storia di Apple

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 2 marzo 2019, è stato aggiornato in data 21 febbraio 2020) Apple è una delle aziende più ricche al mondo, la prima della storia

iOS
Tech 21 febbraio 2020

iOS 14 permetterà di scegliere le app predefinite?

iOS è il sistema operativo di iPhone 11 e 11 Pro e da sempre è noto per avere alcune limitazioni in più rispetto alla controparte Android, ma anche di garantire una sicurezza

iPhone 9
Tech 20 febbraio 2020

iPhone 9 verrà svelato il 31 marzo?

Sono ormai tantissime le voci che si rincorrono sul web riguardo la probabile uscita di iPhone 9, ovvero l’erede spirituale dell’iPhone SE, che a suo tempo raccolse immediatamente i consensi del pubblico