Tech 24 novembre 2020

Idee regalo: gli smartphone con le migliori fotocamere

smartphone migliori per le fotografie

Quali sono gli smartphone migliori da regalare a Natale per fare fotografie?

Chi compra uno smartphone nel 2020 non lo fa solo per telefonare o utilizzare le app del momento, ma anche per scattare le migliori foto possibili o girare video professionali. Quali sono quindi gli smartphone del 2020 con le migliori fotocamere? Il Natale si avvicina e un regalo del genere potrebbe essere molto gradito, soprattutto per coloro che ci tengono a catturare i momenti memorabili alla massima qualità. Per questo noi di Trovaprezzi.it abbiamo passato in rassegna gli smartphone con le migliori fotocamere da poter regalare a Natale, perfetti anche per le videochiamate, che quest’anno sicuramente andranno ancora più di moda.

Per fare la scelta giusta sono diversi i fattori da tenere in considerazione e non riguardano solo il numero di megapixel in una fotocamera per smartphone, oppure la marca: sia Apple che Samsung, Xiaomi, Huawei e molti altri producono smartphone di qualità. Bisogna infatti guardare la velocità di scatto e messa a fuoco, la qualità dei sensori, ma anche l’apertura del diaframma, che viene indicato comunemente con il valore “f/numero”. Ovviamente gli smartphone top di gamma di solito garantiscono prestazioni migliori anche dal punto di vista fotografico, ma anche quelli di fascia media spesso offrono sensori in grado di scattare ottime foto.

Non si dovrà quindi per forza spendere un prezzo alto per portarsi a casa un buon cameraphone: ecco quindi le idee regalo per il Natale 2020 riguardo gli smartphone con le migliori fotocamere.

Samsung Galaxy A51

Samsung Galaxy A51 rappresenta un buon acquisto per chi non vuole spendere tanto, perché dotato di un’ottima componente fotografica a un prezzo inferiore: si può trovare infatti a poco più di 200 euro e intorno ai 280 euro nella versione 5G. Ha una quadrupla fotocamera posteriore, con un obiettivo principale da 48 megapixel, uno ultra-grandangolare da 12 megapixel, sensore di profondità e la fotocamera macro per gli scatti ravvicinati. Presente anche la funzione Super Stabilizzatore per i video, che evita qualsiasi tipo di tremolio.
Samsung Galaxy A51

Xiaomi Mi 10 Lite

Con quattro fotocamere posteriori, di cui il sensore principale è da 48 megapixel, Xiaomi Mi 10 Lite non sfigura neanche davanti agli smartphone top di gamma. La dotazione è davvero completa, perché c’è anche un obiettivo ultra-grandangolare da 8 megapixel, quello macro e infine il sensore per la profondità di campo, per avere ritratti con lo sfondo piacevolmente sfocato. Inoltre con la fotocamera frontale da 16 megapixel, c’è la modalità Vlog e la possibilità di montare i video direttamente sul telefono: questo prodotto risulta estremamente interessante come regalo di Natale.
Xiaomi Mi 10 Lite 5G fotocamera

Samsung Galaxy A71

Si tratta di uno smartphone dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, quindi un perfetto regalo di Natale: Samsung Galaxy A71 rientra nella fascia medio-alta ed ha una quadrupla fotocamera posteriore composta da un sensore principale da 64 megapixel, una fotocamera ultra-grandangolare, una fotocamera di profondità e un sensore macro per ottime foto ravvicinate. Anche la fotocamera per i selfie di questo smartphone Samsung è di ottima fattura, da 32 megapixel, con tanto di funzionalità fuoco live per realizzare scatti artistici e con sfondo sfocato.
samsung galaxy a71 fotocamera

Huawei P40 Pro

Ce ne siamo occupati anche con una videorecensione: la dotazione fotografica di Huawei P40 Pro, disponibile anche nella nuova versione Pro+, è semplicemente fenomenale. Sul retro ha una fotocamera principale da 50 megapixel che scatta foto davvero professionali e le migliora grazie all’intelligenza artificiale. C’è poi un teleobiettivo con uno zoom massimo di 50x, per scattare foto dalle lunghissime distanze. Non manca poi la Cinelens, la fotocamera cinematografica da 40 megapixel che gira anche video stabilizzati e infine il sensore di profondità 3D. I risultati sono ottimi e tra i migliori sul mercato.
Huawei P40 Pro

Xiaomi Mi Note 10

Anche in questo caso abbiamo provato con mano questo smartphone nella nostra videorecensione: a differenza delle soluzioni precedenti, questo costa molto meno e scatta foto di buona qualità grazie alle cinque fotocamere sul retro. Xiaomi Mi Note 10 è infatti il primo smartphone sul mercato ad aver introdotto il sensore principale da ben 108 megapixel, che riprende video e scatta foto con ottimi risultati. Non manca poi un teleobiettivo per lo zoom, una fotocamera per i ritratti da 12 megapixel, una grandangolare per i panorami e una macro per fotografare i dettagli ravvicinati. In totale quindi i sensori sono da 108 + 12 + 5 + 20 + 2 megapixel, con tanto di fotocamera frontale da 32 megapixel.
xiaomi-mi-note-10 fotocamera

iPhone 12

Gli smartphone Apple non potevano mancare tra questi consigli. Il meno costoso dei tre è sicuramente iPhone 12, anche se rispetto ai classici smartphone Android mantiene un costo piuttosto alto: è dotato sul retro di una doppia fotocamera da 12 megapixel e della stessa risoluzione è anche la fotocamera frontale TrueDepth. La modalità Notte è disponibile ora su tutti i sensori, quindi è possibile anche scattare foto molto luminose di sera con il sensore ultra-grandangolare.
iPhone 12 fotocamera

Oppo Find X2 Pro

Oppo è un altro produttore che spinge sempre di più su smartphone con funzioni all’avanguardia e questo Oppo Find X2 Pro non si tira di certo indietro. A parte il suo schermo grande e luminoso e una ricarica rapida da record, questo smartphone ha sulla parte posteriore una tripla fotocamera con un obiettivo primario da 48 megapixel, zoom periscopico con stabilizzazione ottica da 13 megapixel e infine un obiettivo ultra-grandangolare da 48 megapixel per i panorami.
Oppo Find X2 Pro fotocamera

Samsung Galaxy S20 Ultra

Il super top di gamma di Samsung, l’S20 Ultra, oltre a un grande schermo da 6,9 pollici a 120 Hz, offre innanzitutto una poderosa fotocamera frontale da 40 megapixel, che registra video anche in 4K. Si contraddistingue quindi rispetto al Galaxy S20 ed S20 Plus proprio per la sua dotazione fotografica, con i sensori posteriori racchiusi in un iconico rettangolo. Quello principale è da 108 megapixel stabilizzato otticamente, poi c’è un sensore grandangolare da 12 megapixel e uno zoom 10x da 48 megapixel. Infine non manca il sensore ToF per la profondità di campo.
Samsung Galaxy S20 Ultra

Samsung Galaxy Note 20 Ultra

Lo smartphone business e non solo più desiderato dagli utenti è stato rinnovato con un comparto fotografico che dire eccellente è poco. Anche Samsung Galaxy Note 20 Ultra si distingue dal fratello minore Galaxy Note 20 per avere fotocamere migliori. Sul retro si nota infatti una tripla fotocamera con sensore principale da 108 megapixel stabilizzato otticamente, un secondo da 12 megapixel grandangolare e infine una lente zoom 5x sempre da 12 megapixel. Per quanto riguarda la componente video è in grado di riprendere a risoluzioni altissime, fino a 8K, godendo anche di una modalità chiamata Pro, che permette di effettuare regolazioni e personalizzazioni come farebbe un professionista.

Samsung Galaxy Note20 Ultra 5G fotocamera

iPhone 12 Pro e 12 Pro Max

Salgono di prezzo, ma anche di funzionalità, gli iPhone 12 Pro e Pro Max, che differiscono tra loro per la grandezza dello schermo. Sulla parte posteriore hanno tre sensori e soprattutto lo scanner LiDAR già visto sugli iPad Pro, che permette di avere un autofocus fino a sei volte più veloce quando le condizioni di luce sono scarse. Per la prima volta inoltre su questi dispositivi è possibile filmare in Dolby Vision, il formato usato dall’industria cinematografica, quindi i video saranno di altissima qualità e in HDR a 10 bit.

fotocamera iphone 12 pro

Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

regali-di-coppia-san-valentino
Lifestyle 11 febbraio 2021

Regali di coppia per un San Valentino in perfetta sintonia

(Questo articolo è stato aggiornato l’11 febbraio 2021) Mancano pochi giorni a San Valentino e, per celebrare come si deve il giorno degli innamorati, non può mancare un regalo da scartare insieme

agende 2021
Lifestyle 17 dicembre 2020

Idee regalo Natale: agende 2021 per un nuovo anno organizzato

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 15 novembre 2018, è stato aggiornato in data 17 dicembre 2020) Ci sono mille motivi validi per cui regalare un’agenda 2021 a Natale. Il

idee regalo barbie
Lifestyle 16 dicembre 2020

Bella, elegante ed emancipata: trova la Barbie per te con la nostra guida all’acquisto

Nonostante i sessant’anni suonati, il mito di Barbie non sembra intenzionato a tramontare. Al contrario, la bambola per eccellenza, lanciata da Mattel nel 1959, sta vivendo una seconda vita. E ciò anche