Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Sci e Snowboard Blizzard

I modelli più popolari ai migliori prezzi a partire da 146,30 €

Attualmente appartenente a Tecnica Group Spa, il marchio Blizzard ha una storia lunga 75 anni, nata in un laboratorio di falegnameria austriaco. L'azienda è stata la prima a utilizzare il polietilene per produrre gli sci. 

Blizzard Zero G 095

Con un'anima in legno di Pawlonia e la classica costruzione a Sandwich Compound Sidewall, gli sci Blizzard Zero G 095 sono stati rinnovati nell'estetica per l'edizione 2019, ma restano invariati dal punto di vista strutturale. Dal prezzo leggermente inferiore ai Blizzard Zero G 105, sono facili da utilizzare in discesa e ottimi per percorrere curve a medio raggio, con una risposta ai movimenti che li rende estremamente manovrabili. Come la stragrande maggioranza degli sci Blizzard, questo prodotto è perfetto per l'utilizzo su neve fresca, tipica del periodo primaverile, mentre sui percorsi più duri necessita di una maggiore spinta sulle gambe, ma con un risultato che conferisce ai Blizzard Zero G 095 grande versatilità. Perfetti per gli scialpinisti e gli amanti del freetouring di livello intermedio e avanzato, grazie alla tecnologia Carbon Drive garantiscono la migliore esperienza in backcountry in tutte le condizioni, così come specificato dalla stessa azienda austriaca. Al netto del buon galleggiamento su neve fresca, come già anticipato, questi sci sono indicati anche per le salite rapide e senza sforzo (merito della larghezza di 95 millimetri sotto il piede). In sostanza, i Blizzard Zero G 095 sono piuttosto rigidi, nonostante l'estrema manovrabilità, un dettaglio che non va a discapito della leggerezza, che resta garantita anche dall'evidente rocker in punta e in coda. Tradotto, il bilanciamento globale di questi sci è ottimo e la risposta ai movimenti sarà sempre perfetta, indipendentemente dal tipo di percorso scelto. Blizzard Zero G 095 in pillole: Per atleti di livello intermedio e avanzatoOttima sensazione di galleggiamentoRisposta perfetta nelle curve medieDal facile utilizzo

Leggi tutto
da 594,99 €
vedi
Blizzard Quattro RS

Costruiti per gli atleti più esigenti, gli sci Blizzard Quattro RS fanno parte dei top di gamma di casa madre. Studiati in ogni minimo dettaglio per ottenere risposte massime, sono la scelta migliore per divertirsi in pista e migliorare la propria tecnica con l'allenamento quotidiano, come i Blizzard Zero G 085. Con una grande tenuta della curva, anche a velocità sostenute, questo prodotto garantisce reattività a ogni movimento del corpo, conferendo agli atleti una sensazione di sicurezza unica nel suo genere. A differenza degli sci Blizzard Quattro 7.4 Ti, non presentano la costruzione Rocker e sono nettamente più flessibili e con la punta più inarcata. Tutti dettagli che permettono ai Blizzard Quattro RS di non perdere mai la traiettoria in curva e di restare sempre saldi alla neve durante le discese a sci paralleli. Merito della loro struttura che, assieme alla costruzione IQ Full Sospension permette che la pressione venga egualmente distribuita lungo tutto lo sci, evitando che l'atleta si sforzi nel tentativo di mantenere la direzione scelta. Un sistema che evita di risentire delle vibrazioni dovute dal terreno sconnesso. Per quanto riguarda i colori scelti, invece, la base è nero (opaco o lucido) mentre i lati in carbonio sono a vista, con qualche piccolo dettaglio in arancione sulla parte superiore. Anche per questo motivo sono stati definiti 'aggressivi' dai tester che li hanno provati. Infine, i Blizzard Quattro RS sono maggiormente indicati per una clientela di sciatori esperti, come i maestri di sci.Blizzard Quattro RS in pillole: Per livello intermedio e avanzatoSci eleganti e aggressiviTenuta massima durante le curveMassima risposta ai movimenti 

Leggi tutto
da 529,00 €
vedi
Blizzard WRC

Potenza assoluta, stabilità e controllo caratterizzano gli sci Blizzard WRC. Un prodotto nato per le grandi competizioni e oggi molto in voga anche tra gli sciatori agonisti, come gli Blizzard Quattro RS. È un modello da "Gigante" creato per dare il meglio di sé sia in fase di velocità che di curva ad ampio raggio o molto stretta. A differenza degli sci Blizzard WCS Racing IQ, sono stati progettati grazie all'impiego di due tecnologie a base di carbonio. Una è la C-Spine, composta da due strati che vanno a formare l'intero sci dalla punta alla coda e che sono direttamente a contatto con l'anima in legno. L'altra è la tecnologia C-Armor, ossia uno strato di fibre bidirezionali in carbonio, posto sulla parte superficiale e sotto la piastra dello sci; è fondamentale per conferire agli Blizzard WRC un ulteriore sostegno nella parte centrale. Si tratta di sci molto performanti, ideali per affrontare le insidie delle piste più difficili, anche in condizioni di percorsi ghiacciati. In queste condizioni, infatti, è garantita la massima risposta nei cambi improvvisi di direzione. Gli Blizzard WRC sono stati costruiti con materiali di qualità assoluta, pensati anche per durare nel tempo. Si pensi al sistema Full Sidewall, che consente quella perfetta rigidità di torsione e dà una pressione sempre costante lungo tutto lo sci. In questa maniera si avrà più stabilità in curva e maggiore controllo in fase di velocità. Il tutto per poter migliorare le proprie prestazioni e ottenere risultati e tempi da professionisti. Blizzard WRC in pillole: Costruiti con tecnologie a base carbonioPer un maggiore controllo in curvaMassima risposta nei cambi di direzioneIndicati per gli sciatori di alto livello

Leggi tutto
da 559,00 €
vedi
Blizzard SRC
da 559,00 €
vedi

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?


Blizzard, 75 anni di successi dalla scoperta del polietilene

Fondato in Austria nel 1947, poco dopo il Secondo Conflitto Mondiale, il marchio Blizzard è diventato famoso per essere un precursore dei tempi, soprattutto per quanto riguarda i materiali applicati agli sci. Nel caso specifico, parliamo del polietilene, un prodotto ancora oggi fondamentale nella creazione degli attrezzi da montagna. La prima sperimentazione relativa all'applicazione di sci in epossi- vetroresina e metallo risale infatti al 1954. Da allora, fu un susseguirsi di successi, arrivati anche grazie ad alcuni atleti professionisti che hanno sposato la causa di Blizzard, provando i primi sci tecnologicamente avanzati durante le competizioni internazionali. Gli anni successivi sono caratterizzati dall'applicazione di nuove tecnologie, come quelle che contraddistinguono i Blizzard Thermo, i primi sci a temperatura controllata. Erano gli anni '80, un periodo di grande espansione dell'azienda, in cui venivano impiegati anche altri materiali che ancora oggi caratterizzano il marchio Blizzard. Parliamo di titanio, kevlar e carbonio, adatti a rendere gli sci più resistenti e performanti. L'inizio del nuovo millennio, invece, è quello del successo del sistema IQ, creato per trasformare sci e attacchi in un'unica unità omogenea. Ed è anche il periodo della fusione di Blizzard con un'altra grande azienda, la Tecnica Spa. Una strategia di mercato che si rivelerà vincente, in quanto capace di abbracciare un pubblico di sciatori molto più ampio. Al netto dei professionisti, infatti, il marchio comincia ad essere molto apprezzato anche dagli amatori e dagli sciatori occasionali. Per questo, oggi, Blizzard è presente in commercio con diversi prodotti da adattare alle esigenze di ogni singolo cliente. Ci sono, ad esempio, i Blizzard Zero G 095, molto utilizzati da chi ama i percorsi fuoripista. E ancora, i Blizzard WRC sono un modello creato per le grandi competizioni. In alternativa, si possono scegliere i Blizzard Quattro RS, tra i prodotti top di gamma dell'azienda. Tutti modelli di altissima qualità, con una costruzione che li rende estremamente flessibili e perfetti per non perdere mai la traiettoria, anche durante curve ad alta velocità. Inoltre, sono stati studiati in maniera tale che la pressione venga distribuita in maniera omogenea lungo tutto lo sci, evitando così sforzi maggiori degli sciatori che devono mantenere una determinata direzione. A conferma della fiducia riservata a Blizzard dai professionisti del settore, sono arrivati nel tempo successi che hanno dato all'azienda maggiore lustro a livello internazionale. Pochi anni fa, nel 2014, Mario Matt conquistò la medaglia d'Oro alle Olimpiadi di Soshi nello Slalom Speciale, mentre Leci Collomb Patton si aggiudicò il World Tour Free Ride. Lo stesso brand, oggi, è in continua evoluzione sia per regalare prodotti mirati a svolgere al meglio particolari discipline, sia per gli stili che man mano prendono piede sulle montagne. Punto di riferimento assoluto nel Freeride, Blizzard distribuisce i propri sci e gli accessori dedicati in tutto il mondo. Merito dell'impegno costante e di quelle tecnologie che fanno la differenza, come la True Blend Woodcore, composta da una miscela di due legni diversi che hanno l'obiettivo di controllare il flex in maniera precisa. 


Le ultime news su Sci e Snowboard





Hai bisogno di un aiuto? Leggi le nostre guide all'acquisto


Torna su