Tech 3 maggio 2021

Samsung Galaxy Z Fold3 godrà di nuovi primati

Il prossimo smartphone pieghevole di Samsung potrebbe introdurre nuovi primati in ambito fotografico e non solo.
Galaxy Z Fold2

Samsung non solo è la prima azienda al mondo produttrice di smartphone ma è anche il leader indiscusso se parliamo di smartphone pieghevoli. A oggi non esistono delle valide alternative in grado di rivaleggiare con Galaxy Z Fold2 e Galaxy Z Flip. Il colosso di Seul si è già messo al lavoro per introdurre Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip2, su cui sono emersi tanti dettagli. Il prossimo smartphone pieghevole, infatti, potrebbe godere di nuovi primati.

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, Galaxy Z Fold3 sarà il primo smartphone Samsung ad avere una fotocamera anteriore posizionata direttamente sotto lo schermo. Una soluzione introdotta sul mercato da ZTE su Axon 20 5G, di cui vi abbiamo parlato approfonditamente nella nostra recensione. L’azienda sudcoreana – così come OPPO e Xiaomi – sta sperimentando questa nuova tecnologia da un po’ di tempo. La speranza è che Samsung abbia trovato un modo per rendere la qualità degli scatti degna di un dispositivo costoso.

Galaxy Z Fold3 indiscrezioni

Immagini trapelate di Galaxy Z Fold3

L’altra novità riguarda il supporto alla S-Pen. L’iconico pennino che fino a pochi mesi fa era esclusivo degli smartphone Galaxy Note potrebbe comparire sul dispositivo pieghevole dopo aver fatto il suo debutto anche su Galaxy S21 Ultra. D’altronde considerata l’ampia diagonale del display flessibile, il pennino non farebbe altro che potenziare il concetto di produttività caro a questa tipologia di dispositivi. La S-Pen, infine, sarebbe caratterizzata da una punta non molto sottile in modo da non danneggiare il delicato schermo pieghevole.

Ad ogni modo, pare che Samsung abbia rafforzato ulteriormente il display così come la cerniera, mentre la scocca sarà protetta da un vetro Gorilla Glass Victus come il nuovo Mi 11. Quanto al comparto fotografico posteriore, invece, spuntano tre fotocamere disposte a semaforo. L’estetica, dunque, è completamente diversa da quella iconica vista sui recenti Galaxy S21. Come sempre, ricordiamo che per il momento sono solo indiscrezioni non ancora confermate da Samsung.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Mi 11
Tech 6 maggio 2021

La fotocamera anteriore di Xiaomi Mi 11 testata a fondo: come se la sarà cavata?

Il Mi 11 è stato il primo della nuova serie di smartphone Xiaomi ad arrivare sul mercato italiano. Ricordiamo infatti che il produttore cinese ha introdotto ben cinque modelli: a quello principale

Cassetta postale smart
Tech 6 maggio 2021

Le vecchie cassette postali diventano smart e ora ci dicono com’è l’aria

Oggi tutto è diventato smart: orologi, cellulari, altoparlanti, TV e chi più ne ha più ne metta. Perché allora non trasformare anche le iconiche cassette rosse della posta? È questo il progetto

AirTag
Tech 6 maggio 2021

Apple AirTag ai raggi X, ecco come sono fatti all’interno

Gli Apple AirTag stanno conquistando il mercato. I piccoli accessori trova-oggetti di Apple sono stati finalmente svelati dopo anni di indiscrezioni durante l’evento che ha visto l’entrata in scena anche dei nuovi