Tech 8 dicembre 2020

Apple al lavoro per una versione nero opaco di iPhone, Apple Watch e MacBook

iPhone 7 Black

L’identità moderna di Apple si è sempre legata alla sua filosofia monocromatica, dove il grigio e il bianco dominano il design di tutti i prodotti, dagli iPhone agli iPad, attraverso un sapiente lavoro su contrasti e forme. Se da un lato questo ha delineato le tradizionali linee perfino dei prodotti più innovativi, come il recente MacBook Air (M1 2020), dall’altra parte sembra che l’azienda voglia esplorare nuovi orizzonti e passare alla sfumatura opposta.

Secondo un brevetto apparso online, Apple starebbe conducendo alcuni test per creare una linea nero opaco dei propri prodotti: un colore difficile da ottenere considerando le numerose parti in metallo dei dispositivi. La variante black viene mostrata su iPhone, MacBook, iPad e Apple Watch, quindi coinvolgendo tutte le applicazioni possibili per questa finitura totalmente nera. Tra i prodotti, sicuramente il MacBook è quello più difficile da realizzare, stando alle numerose parti lucide che costituiscono il corpo del più recente MacBook Air. L’ultima volta che il colore è comparso nella specifica tonalità opaca su un dispositivo è stato su iPhone 7, sebbene il nero opaco non sia stato più utilizzato da allora o accompagnato da una linea di prodotti affini.

iPhone 12

iPhone 12

Al momento il documento, come spesso accade in questi casi, illustra dei possibili design su cui ancora l’azienda sta lavorando, sebbene già adesso Apple proponga delle alternative scure per i propri prodotti. Ad esempio, il recente Apple Watch SE 44mm (2020) ha una versione con cassa grigia e cinturino nero. Lo stesso può essere detto per iPhone 12 e la sua versione nera, seppur in questo caso sia lucida e non opaca, mentre iPhone 12 Pro punta alla sfumatura Grafite. Discorso diverso invece per i MacBook, i quali difficilmente si discostano dal bianco e dal grigio tipici di Apple, optando al massimo per l’argento di modelli come l’Apple MacBook Pro 13″ (2019) o l’oro del nuovo MacBook Air (M1 2020).

Alessandro Palladino
Alessandro Palladino

Nato nel 1994, si è innamorato del mondo dei computer all'età di 6 anni grazie a Windows Millenium Edition. Per quanto la passione per la tecnologia lo abbia sempre accompagnato, è stato nella lettura e nella scrittura che ha trovato l'ispirazione per il proprio percorso di studi, dedicato a materie umanistiche e al mondo del giornalismo, dell'editoria e della comunicazione...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

OPPO Watch
Tech 19 aprile 2021

OPPO Watch e OPPO Band ora compatibili con iPhone

OPPO espande e potenzia sempre di più il proprio ecosistema. I primi dispositivi indossabili del brand, OPPO Watch e OPPO Band, infatti, sono ora compatibili anche con i prodotti Apple come iPhone

AirPods
Tech 16 aprile 2021

Apple, non solo iPad Pro: in arrivo anche Apple Pencil 3 e AirPods 3?

Apple ha in programma un evento per il prossimo 20 aprile. Dopo aver annunciato la nuova generazione di iPhone 12 a ottobre e i primi MacBook basati su chip proprietario M1 a

Smartwatch donna
Tech 14 aprile 2021

I migliori smartwatch da donna

Dopo aver dedicato una guida ai migliori smartwatch del mercato, qui ci occuperemo di capire quali sono gli smartwatch più adatti per un pubblico femminile. Nonostante il mercato sia pieno di soluzioni,