Menu
Computer fisso Apple

Computer Fisso Apple in PC Desktop e Workstation

Le migliori offerte di febbraio 2024 con prezzi a partire da 579,00 €

Confronta nella pagina iMac di Trovaprezzi.it le migliori offerte sul mercato. Mac e iMac: ecco i computer Desktop di casa Apple. I primi sono modelli fissi privi di monitor, mentre gli iMac integrano nel display i vari componenti. Gli iMac targati 2021 sono colorati e ricchi di stile. iMac 24”, inoltre, è spinto dal potente chip M1 di Apple. Mac mini, Mac Studio e Mac Pro: ecco le tre varianti in cui sono declinati i modelli a cui collegare uno schermo esterno.  
Filtra
401 offerte
Includi spese spedizione Includi sped.
Vista
Vedi più offerte

Prodotti rilevanti

Vedi tutti

Ultimi articoli in PC Desktop e Workstation

Tech 21 febbraio 2024
Elon Musk: primo paziente Neuralink muove il mouse con il pensiero
Tech 20 febbraio 2024
Le app migliori per imparare le lingue

Guide all'acquisto

Regali tech: guida all'acquisto degli irrinunciabili sotto l'albero
Speciale smart working: guida all’acquisto dei prodotti migliori per lavorare da casa

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?

Domande frequenti su Computer fisso Apple

Quanto costano PC desktop Apple?

Partendo da circa 800 euro, si possono anche superare abbondantemente i 2.000 euro. Molto dipende dal modello e dalla configurazione scelta. Per chi cerca un Desktop All in One con display compatto, iMac 21.5" è la giusta soluzione. Appartenente alla generazione 2020 degli iMac, ha potenza da vendere per la casa e l’ufficio. Il prezzo parte da circa 1.200 euro.

Che differenza c’è fra Mac e iMac?

Mac e iMac sono i due modi di intendere il computer desktop secondo Apple. I primi sono modelli da scrivania con classico case da collegare al monitor. Gli iMac, invece, formano un tutt’uno col display. Parliamo, nello specifico, di computer All in One in cui tutta la componentistica è racchiusa nella scocca dello schermo.

Quanto dura in media un PC desktop Apple?

Qualità costruttiva e regolari aggiornamenti rendono Mac e iMac decisamente longevi. Hardware e software, inoltre, creano un connubio perfetto che previene il naturale rallentamento del computer nel tempo. Tirando le somme, un computer Apple può mantenere le proprie prestazioni invariate anche per 10 anni.

Che differenza c'è tra PC e Mac?

Col termine “PC” si descrivono convenzionalmente i personal computer con sistema operativo Windows, Chrome OS o Linux. I modelli Apple, invece, si chiamano Mac o iMac. In questo caso, il sistema operativo prende il nome di macOS.

PC desktop Apple: tutto quello che c’è da sapere dalle caratteristiche ai prezzi

Computer a prova di design, sicurezza e prestazioni

Ai tanti portatili potenti, eleganti e leggeri, Apple affianca una line-up di computer fissi di tutto rispetto. I Mac di Apple sono ormai un’icona di stile e funzionalità. Proposti in 4 varianti, rappresentano il meglio del mercato Desktop attuale. La linea iMac è forse la più rappresentativa del brand di Cupertino, con il modello Apple iMac 24" M1 a farsi portavoce di un design rinnovato e giocoso. Parliamo di un All in One capace di racchiudere tutta la componentistica nel display. A colpire, oltre a linee ultrasottili e colorazioni accattivanti, è la potenza. Mosso dai nuovi processori M1 di Apple, è un tuttofare per il lavoro di alto livello. Per chi cerca, un prodotto più compatto, è la famiglia Mac mini a mettersi in luce. Disponibili con CPU Intel o Apple, questi mini computer entrano senza problemi in uno zaino grazie alle misure ridotte: 19.7x19.7x3.6 cm. Un po’ più grandi e pesanti sono i Mac Studio. Lanciati nel 2022, sono destinati ai professionisti che cercano prestazioni senza compromessi e una solida connettività. Ancora più performante è la famiglia dei Mac Pro, i Desktop Apple pensati per gestire carichi di lavoro davvero massicci. Disponibili con design a torre o a rack, integrano un comparto hardware all’avanguardia, a partire dalle CPU Intel della linea Xeon W. Tutti i modelli, eccezion fatta per gli iMac, necessitano di un monitor esterno da acquistare separatamente. Mouse, tastiera ed eventuali periferiche aggiuntive: ecco altri elementi da scegliere nell’ampio catalogo degli accessori Apple. Il vero trait d’union dei Mac, però, è il sistema operativo. Battezzato Monterey, l’ultimo aggiornamento di macOS migliora in tutto l’esperienza d’uso. Fluido, interattivo, bello da vedere, completo e sicuro: il sistema operativo Apple è il vero valore aggiunto di ogni Mac perché è realizzato su misura di queste macchine. E oltre a racchiudere tanti strumenti utili, assicura un matrimonio perfetto con gli altri device a marchio Apple.

Un catalogo sfaccettato per soddisfare ogni budget

Si parte da circa 800 euro per superare senza troppe difficoltà quota 2.000 euro. Oltre al modello scelto, è la configurazione a fare la differenza. Man mano che le prestazioni hardware crescono, infatti, anche il prezzo si regola di conseguenza. Non è un segreto che i dispositivi Apple costino mediamente di più dei prodotti della concorrenza. Le ragioni, però, non mancano. Qualità costruttiva al top, prestazioni eccellenti e design riuscito: eccone solo alcune, alle quali si aggiunge l’allure che il brand ha saputo costruire negli anni. Progettati per durare, sono aggiornati e migliorati costantemente. E si mostrano reattivi anche dopo qualche anno di utilizzo. In concreto, per portarsi a casa un Mac mini M1 in configurazione base occorrono circa 800 euro. A dispetto del ruolo da entry-level, le performance del piccolino sono davvero solide. Il merito, in larga parte, è proprio del chip M1 che unisce in un corpo solo RAM e GPU, spingendo in alto la potenza di calcolo e la resa dei processi grafici. A chi cerca una soluzione pronta all’uso, Trovaprezzi.it consiglia i modelli All in One, fra cui tornano protagonisti i bellissimi iMac 2011 con display da 24 pollici. Disponibili in sette varianti cromatiche, sono capolavori di design in grado di dare risalto a qualsiasi scrivania. Leggeri come una piuma, sono venduti a partire da 1.300 euro. E chiudiamo con gli iMac 27”. Seppur datati 2020, restano ad oggi gli All in One più prestanti di Apple. Oltre a mettere in mostra uno strepitoso Retina display 5K da 27 pollici. Il tutto da circa 2.000 euro in su.

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Le stelline rappresentano il punteggio medio delle recensioni degli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Le stelline non sono presenti perché questo negozio ha raccolto meno di 10 recensioni negli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Torna su