Menu
Mouse Logitech

Mouse Logitech in Mouse, Tastiere, altro Input

Le migliori offerte di giugno 2024 con prezzi a partire da 4,23 €

Confronta nella pagina Mouse Logitech di Trovaprezzi.it le migliori offerte sul mercato. I mouse Logitech primeggiano per robustezza, longevità, precisione e confort. Ai device dal design più classico, si affiancano i mouse verticali Logitech e quelli con trackball. Modelli cablati o mouse Logitech wireless: ecco un’altra distinzione da fare, tenendo sempre in considerazione che i secondi sono alimentati a batteria. Tipologia di sensore, tecnologia dello scroller, preset dei tasti: tante sono le variabili da analizzare. Categoria a parte è quella dei mouse da gaming Logitech, fra i migliori in circolazione.

 
Filtra
1.191 offerte
Includi spese spedizione Includi sped.
Vista
Vedi più offerte

Prodotti rilevanti

Vedi tutti

Approfondimenti su Mouse Logitech

Tech 22 febbraio 2019
Logitech riporta in vita il mouse gaming MX518
Tech 22 settembre 2022
Logitech presenta MX Master 3S e MX Keys Combo, mouse e tastiera per il lavoro
Tech 02 ottobre 2019
Logitech acquista Streamlabs

Ultimi articoli in Mouse, Tastiere, altro Input

Tech 14 maggio 2024
Trust presenta le nuove tastiere da gaming GXT Acira e GXT Torix
Tech 03 aprile 2024
Apple Pencil 3 potrebbe avere una nuova gesture: “Squeeze”

Guide all'acquisto

Versatili e non troppo costosi: guida ai migliori mouse wireless sotto i 50 euro
Precisi, rapidi e personalizzabili: guida all’acquisto dei migliori mouse gaming

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?

Domande frequenti su Mouse Logitech

Quanto costa un mouse Logitech?

Sebbene tutti i mouse Logitech siano ben costruiti, la forbice di prezzo risulta ampia, partendo dai circa 10 euro dei prodotti base, come il Logitech M185, fino ai 200 euro dei top di gamma. Ad incidere sulla spesa all’acquisto sono le tante tecnologie evolute disponibili sui device migliori, ma anche la possibilità di programmare i tasti e di collegare il mouse a due o più computer in contemporanea.

Qual è il miglior mouse Logitech?

Uno tra i migliori mouse Logitech è il Logitech MX Anywhere 3. Mouse wireless dalla forma standard, mette in campo tante features di rilievo, fra cui la tecnologia Flow e lo scroller elettromagnetico MagSpeed. Preciso e altamente personalizzabile tramite il software Logi Options+, integra una batteria ricaricabile che offre fino a 70 ore di utilizzo.

Come si collega un mouse Logitech al computer?

Sono due le modalità con cui collegare un mouse Logitech ad un PC o un notebook. I modelli con cavo USB portano in dote la forma più semplice ed essenziale di connettività. Ad essi si affiancano i mouse Logitech wireless che lavorano senza fili sfruttando, alternativamente, le radiofrequenze (e un ricevitore USB a 2.4 GHz) o il Bluetooth. Se dotati di batteria ricaricabile, i device wireless sono sempre accompagnati da un cavo di ricarica che, generalmente, li trasforma in mouse cablati.

Esistono mouse Logitech da gaming?

È la famiglia G a racchiudere i mouse Logitech da gaming. Sempre provvisti di sensore ottico ultrapreciso e alti valori di DPI, sono anche arricchiti da LED RGB, pesi da togliere e inserire per variare il feedback e tasti programmabili. Fra i migliori, troviamo il Logitech gaming mouse G Pro X Superlight. Snello e leggerissimo, tocca quota 25.600 DPI ed è venduto in tante colorazioni stilose, fra cui il rosso e il rosa.

Mouse Logitech: tutto quello che c’è da sapere dalle caratteristiche ai prezzi

La precisione declinata in un mare di varianti

I mouse Logitech sono forse i dispositivi più conosciuti e apprezzati dell’azienda svizzera, ormai da tempo leader nella categoria delle periferiche per PC e notebook. Davvero sfaccettata è la gamma dei mouse in catalogo. AI classici modelli cablati, si affiancano numerosi mouse Logitech wireless, funzionanti sia con ricevitore USB capace di emettere radiofrequenze a 2.4 GHz, sia via Bluetooth. Alimentati con batterie sostituibili o battery pack ricaricabile, offrono una solida autonomia e, ai massimi livelli, sfruttano la ricarica rapida da un minuto per restituire tre ore di operatività. A livello strutturale, sono tre le grandi famiglie fra cui scegliere. Ai modelli dalla forma standard, infatti, si affiancano affidabili mouse verticali Logitech che migliorano la posizione del polso per restituire un confort superiore. Ma non mancano eccellenti mouse con trackball, come il Logitech Ergo M575. Peculiare a livello estetico, non ha bisogno di sensori per funzionare perché l’input all’indicatore è dato dal pollice. Le altre due tipologie, invece, non possono fare a meno di un sensore che tracci il movimento sul piano per tradurlo sul display. Ottico o laser: queste sono due le possibilità di scelta. E se a livello di precisione prevale la prima tipologia, la seconda è in grado di lavorare su qualsiasi tipo di superficie, anche riflettente. I sensori ottici, per l’intrinseca accuratezza, sono preferiti in ambito videoludico. Li troviamo, ad esempio, a bordo dei Logitech gaming mouse G203 Prodigy e G502 Hero. Dotati di pesi removibili con cui adattare la risposta alle esigenze del gamer, sono anche provvisti di tasti programmabili, LED RGB ed un range di DPI molto esteso, variabile da 100 DPI a 25.600 DPI. Decisamente più ristretti sono i valori dei mouse standard che restano compresi fra 200 DPI e 4000 DPI. Robusti, confortevoli e curati nel design, tutti i mouse Logitech nascono per durare e soddisfare le più variegate necessità. E sono realizzati con approccio sostenibile, impiegando in larga parte materiali riciclati.

Il prezzo cambia ma la qualità resta

Bastano meno di 10 euro per portarsi a casa un mouse Logitech con filo. Ma puntando alla cima del catalogo, si superano senza difficoltà i 200 euro. La presenza a bordo delle più avanzate tecnologie, fa aumentare il prezzo dei prodotti Logitech. Pensiamo, ad esempio, al sistema Easy Switch che permette di usare il mouse con due device differenti, passando dall’uno all’altro con la pressione di un tasto. Ancora più evoluta è la tecnologia Flow che offre la stessa possibilità, ma trascinando il puntatore da un monitor all’altro in modo naturale. Gli scroller MagSpeed e SmartWheel, poi, mettono in campo una velocità di rotazione dinamica che si adatta a differenti contesti d’uso, frenando quando occorre precisione e accelerando per navigare documenti di grandi dimensioni. Attraverso la funzione SmartShift, inoltre, i modelli di fascia alta cambiano programmazione dei tasti in base al tipo di file su cui stiamo lavorando. Mentre il ricevitore USB Unifying permette di collegare allo stesso computer vari dispositivi Logitech, fino ad un massimo di 6. A chi cerca un prodotto versatile senza spendere troppo, nella fascia economica Trovaprezzi.it consiglia il Logitech M650 Signature mouse. Disponibile in versione destrorso oppure mancino, è un mouse wireless essenziale che, però, non si fa mancare i tasti personalizzabili. Il tutto per meno di 30 euro. Nella fascia media, portando il budget intorno ai 60 euro, però, ecco spuntare il mouse verticale Logitech Lift, uno dei più confortevoli del gigante di Losanna. Proposto in tre colorazioni (bianco, nero e rosa), offre un grip piacevole e un’autonomia di 24 mesi con una sola batteria sostituibile. Infine, nella fascia top di gamma, Logitech MX Master 3S, rappresenta il piatto forte della casa al prezzo di circa 90 euro. Cucito a misura per i professionisti più esigenti, racchiude tutte le tecnologie Logitech più avanzate. Ergonomico e totalmente programmabile, si arricchisce di un pratico scroller laterale.

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Le stelline rappresentano il punteggio medio delle recensioni degli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Le stelline non sono presenti perché questo negozio ha raccolto meno di 10 recensioni negli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Torna su