Tech 19 marzo 2021

Smartphone in uscita nel 2021: da Samsung a Apple, passando per Xiaomi e OnePlus

i migliori smartphone del 2021

(Questo articolo è stato aggiornato il 19 marzo 2021)

L’evoluzione degli smartphone come sempre corre veloce: nel 2021 c’è spazio per i nuovi smartphone Samsung, Apple, Huawei, Xiaomi, OnePlus e molti altri. Le uscite annuali di nuovi modelli sono ormai una tradizione e si ripetono per i dispositivi di tutte le fasce di prezzo. Dagli smartphone top di gamma a quelli di fascia media, passando anche per quelli economici, anche il 2021 vedrà quindi la sua buona dose di novità.

Abbiamo raccolto in base ai rumor e alle indiscrezioni gli smartphone più attesi del 2021: se il 2020 è stato l’anno del 5G e degli smartphone pieghevoli, il 2021 coinciderà con una sicura maturazione di queste tecnologie. Sempre più dispositivi, anche di fascia più economica, vedranno quindi una compatibilità col 5G, mentre gli smartphone con display pieghevoli saranno sicuramente dotati di un design più moderno ed ergonomico.

Ecco quindi i nuovi smartphone che usciranno nel corso del 2021: aggiorneremo costantemente questa lista quando i produttori annunceranno ufficialmente i nuovi modelli, riportando tutti i dettagli su caratteristiche tecniche e funzionalità.

Gli smartphone 2021 disponibili all’acquisto

Di seguito sono presenti gli smartphone annunciati ufficialmente dai produttori, quindi quelli immessi nel mercato durante il 2021.

Samsung Galaxy A52, A52 5G e A72

Samsung Galaxy A52 e Galaxy A72

Samsung Galaxy A52 e Galaxy A72

Il 17 marzo Samsung ha annunciato i nuovi modelli della sua fortunata serie di fascia media, cioè Samsung Galaxy A52, A52 5G e Galaxy A72, che risultano già disponibili all’acquisto. La casa sud coreana ha puntato soprattutto al rinnovamento del comparto fotografico e sullo schermo.

In particolare tra Samsung Galaxy A52 e A52 5G cambia la frequenza di aggiornamento dello schermo e il processore, ma il design rimane lo stesso, caratterizzato da un corpo in policarbonato e finitura opaca. Galaxy A52 ha un chip Snapdragon 720G (4G) e frequenza di aggiornamento di 90 Hz, mentre la versione 5G ha un processore Snapdrgaon 750G (5G) e frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Per il resto i due modelli condividono lo schermo di tipo AMOLED Infinity-O da 6,5 pollici, con risoluzione di 2400 x 1080 pixel. C’è poi una quadrupla fotocamera posteriore con sensore principale da 64 megapixel stabilizzata otticamente, uno ultra-grandangolare da 12 megapixel, un sensore di profondità da 5 megapixel e infine un obiettivo macro sempre da 5 megapixel. La fotocamera frontale è invece da 32 megapixel. Infine la batteria è da 4.500 mAh con ricarica rapida da 25 W, ed è presente anche la certificazione IP67.

Samsung Galaxy A72 ha invece uno schermo più grande da 6,7 pollici, processore Snapdragon 720G, sempre una scocca in policarbonato con finitura opaca, RAM di 6 GB e quadrupla fotocamera sul retro simile a quella dell’A52, ma che al posto del sensore di profondità porta un teleobiettivo da 8 megapixel con uno zoom ottico 3X e Space Zoom ibrido fino a 30X. Ha anche una batteria più grande, che arriva a 5000 mAh.

Samsung Galaxy A32 5G e A32 4G

Samsung Galaxy A32

Samsung Galaxy A32

Tra gennaio e febbraio 2021 Samsung ha annunciato anche i nuovi Galaxy A32 5G e Galaxy A32 4G. Anche se può apparire strano, la versione 4G gode di alcune funzionalità in più (riguardo lo schermo e fotocamere), probabilmente perché è arrivato più recentemente sul mercato.

Galaxy A32 5G ha uno schermo da 6,5 pollici e una quadrupla fotocamera con obiettivo principale da 48 megapixel, un sensore ultra-grandangolare da 8 megapixel, una fotocamera macro da 5 megapixel e infine un sensore di profondità da 2 megapixel. La batteria è da 5000 mAh con ricarica da 15 W: in sostanza è lo smartphone Samsung più economico ad avere la connettività 5G.

Galaxy A32 4G ha uno schermo da 6,4 pollici che aggiunge la frequenza di aggiornamento a 90 Hz. La fotocamera principale passa poi a 64 megapixel, mentre quella frontale a 20 megapixel (13 megapixel sulla versione 5G). Insomma se si rinuncia alla connettività 5G si ha sicuramente uno smartphone con una migliore scheda tecnica.

Xiaomi Redmi Note 10 e 10 Pro

Xiaomi Redmi Note 10

Xiaomi Redmi Note 10

A inizio marzo sono stati annunciati i modelli di fascia media Xiaomi Redmi Note 10 e Redmi Note 10 Pro.

Redmi Note 10 ha uno schermo da 6,43 pollici, sensore di impronte laterale e ricarica rapida da 33 W. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 678, mentre la fotocamera è quadrupla con sensore principale da 48 megapixel e la solita dotazione accessoria, tra obiettivi per i panorami, macro e di profondità. Redmi Note 10 Pro aggiunge soprattutto un sensore principale posteriore da 108 megapixel e un display da 6,67 pollici con frequenza di aggiornamento a 120 Hz.

Xiaomi Mi 11 5G

Xiaomi Mi 11 5G

Xiaomi Mi 11 5G

A febbraio finalmente Xiaomi ha annunciato Mi 11 5G, il nuovo smartphone top di gamma. Il design appare davvero interessante, caratterizzato da uno schermo AMOLED di 6,81 pollici con una frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Si tratta del miglior pannello mai visto in uno smartphone Xiaomi, grazie alla sua risoluzione WQHD+ e la tecnologia del colore a 10 bit. C’è poi una tripla fotocamera posteriore con il sensore principale che arriva addirittura a 108 megapixel, processore Snapdragon 888 e una batteria capiente da 4600 mAh.

Samsung Galaxy S21, S21+ ed S21 Ultra

Samsung Galaxy S21 e S21 Plus S21 Ultra

Samsung Galaxy S21 e S21 Plus S21 Ultra

Già con il Galaxy S20, S20+, S20 Ultra e il nuovo S20 FE Samsung ha dominato il 2020, ma ha aggredito subito il 2021 con i modelli aggiornati Galaxy S21, S21+ ed S21 Ultra. La casa sudcoreana ha annunciato i nuovi top di gamma del 2021 durante un evento tenutosi il 14 gennaio: ne abbiamo parlato qui, dove si possono consultare anche tutte le caratteristiche ufficiali dei nuovi smartphone. Abbiamo poi confrontato il Galaxy S21 con il rivale iPhone 12, ma anche con il precedente modello di fascia alta. Ormai questi dispositivi non hanno più segreti, neanche la poderosa fotocamera da ben 108 megapixel dell’S21 Ultra.

Huawei Mate X2

Huawei Mate X2

Huawei Mate X2

Il nuovo smartphone pieghevole di Huawei è stato presentato verso la fine di febbraio 2021, proprio come asserivano le ultime indiscrezioni: si tratta del primo modello che si piega verso l’interno, come se fosse un libro. Huawei Mate X2 è stato annunciato per il mercato cinese e non ci sono ancora informazioni per un’uscita internazionale. A bordo ha il sistema operativo Emui 11, ma è già pronto per utilizzare il nuovo SO di Huawei, cioè HarmonyOS.

Monta due schermi OLED entrambi a 90 Hz. LO schermo esterno ha una diagonale di 6,45 pollici, mentre quando viene aperto si passa a 8 pollici, trasformandosi praticamente in un piccolo tablet.

Gli smartphone più attesi del 2021

Di seguito invece è presente una selezione di smartphone non ancora annunciati, ma che con tutta probabilità arriveranno nel corso del 2021. Ecco le ultime novità e indiscrezioni.

OnePlus 9, 9 Pro e 9R

OnePlus 9

Il produttore cinese ha accontentato gli utenti già nel 2020 con i modelli OnePlus 8, 8 Pro e OnePlus 8T, ma nel 2021 di certo annuncerà nuovi modelli top di gamma e magari anche un medio di gamma, seguito del fortunato OnePlus Nord. Stiamo parlando di OnePlus 9 e di un ipotetico OnePlus 9 Pro, di cui sono recentemente trapelate le prime immagini che mostrerebbero il presunto design di questi nuovi dispositivi. Sembra che questi modelli avranno uno schermo leggermente più largo e che all’interno ospiteranno il potente processore Snapdragon 875 di Qualcomm e probabilmente una ricarica super-veloce da 65 W. Il lancio di questo nuovi top di gamma dovrebbe avvenire a marzo.

Infine sono arrivate nuove conferme sul OnePlus 9R, dispositivo che uscirà sicuramente, come ha dichiarato lo stesso CEO dell’azienda, Pete Lau. Sarà il successore spirituale di OnePlus Nord, quindi aggredirà la fascia media del mercato. Il prezzo quindi sarà molto competitivo, per un dispositivo molto prestante che costerà meno di 400 euro.

Samsung Galaxy A22

Samsung Galaxy A22

L’ormai famosa serie A di Samsung si rinnoverà con nuovi modelli nel 2021. Del resto Galaxy A51, A71 e molti altri hanno goduto di un grande successo di critica e pubblico, dato che sono smartphone di fascia media affidabili e venduti a prezzo interessante. Secondo le ultime indiscrezioni, la casa sudcoreana lancerà verso giugno 2021 il Galaxy A22, smartphone economico con connettività 5G.

Samsung Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3

Samsung Galaxy Z Fold 3

Il 2021 di Samsung sarà anche l’anno giusto per mostrare le nuove versioni di smartphone pieghevoli, dopo il successo di Galaxy Fold 2 e Galaxy Z Flip. I nuovi modelli potrebbero essere il Samsung Galaxy Z Fold 3 S Pen Edition (quindi molto probabilmente integrerà il supporto alla penna digitale) e altri due modelli che potrebbero chiamarsi Samsung Galaxy Z Flip 3 e Galaxy Z Flip 3 Fan Edition. La terza generazione di smartphone flessibili di Samsung sarà quindi molto ricca nel 2021, ma si attendono annunci ufficiali per scoprirne il design e le caratteristiche.

iPhone 13

iphone-13

Attualmente si sa davvero pochissimo del prossimo iPhone 13, che sicuramente arriverà tra settembre e ottobre 2021. Del resto iPhone 12, 12 Pro, 12 Pro Max e iPhone 12 mini sono usciti solo da qualche mese, quindi non c’è fretta per avere i nuovi melafonini. Gli appassionati però sono sempre interessati sulle novità apportate da Apple ai nuovi modelli: innanzitutto non si conosce ancora il nome, che potrebbe essere iPhone 13, ma anche iPhone 12s, cioè una generazione “di mezzo” in cui di solito la casa di Cupertino aggiunge solo novità minori. Le ultime indiscrezioni parlano comunque di schermo a 120 Hz, quindi più fluidi, almeno sulle versioni più costose, oltre a un design del tutto simile agli iPhone 12, quindi con i bordi piatti. Non resta che attendere gli ultimi mesi del 2021 per scoprire tutte le novità che ha riservato Apple per gli appassionati.

Motorola Nio

Motorola Nio

Dopo lo splendido Motorola Edge, all’inizio del 2021 potrebbe arrivare anche il nuovo flagship Motorola Nio: si tratta di un nome con cui questo nuovo dispositivo è chiamato in azienda e potrebbe quindi variare. Porterà una tripla fotocamera posteriore, una batteria da 5000 mAh, Android 11 e un design che continuerà la tradizione di Edge, quindi con bordi estremamente sottili. Di certo non sarà l’unico smartphone Motorola presentato nel 2021, arriveranno anche nuovi pieghevoli della serie di smartphone inaugurata con il Motorola Razr.

Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Galaxy S21
Tech 12 aprile 2021

Galaxy S21 FE: spuntano le prime immagini

Galaxy S20 FE è stato un prodotto di grande successo. Lo scorso anno Samsung ha introdotto una nuova linea di smartphone, la Fan Edition, con l’obiettivo di offrire uno smartphone capace di

Galaxy S21 vs iPhone 12
Tech 23 gennaio 2021

Samsung Galaxy S21 vs iPhone 12: quale scegliere?

Il 2021 del mondo mobile si è aperto con la presentazione dei nuovi smartphone Samsung, i top di gamma Galaxy S21, Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra che vanno a scontarsi direttamente

S20 VS S21
Tech 22 gennaio 2021

Samsung Galaxy S21 5G vs Galaxy S20 5G: quali sono le differenze?

(I prezzi indicati nell’articolo sono riferiti al 22 gennaio 2021 e sono soggetti a variazioni) La gamma Galaxy S21 è appena arrivata sul mercato, con gli auricolari true wireless Galaxy Buds Pro